Bonus 600 euro: istruzioni per prepararsi a fare la domanda

BONUS 600 euro: l'Inps ha pubblicato le istruzioni per prepararsi a fare la domanda. Ecco cosa bisogna fare prima dell'altra circolare.

 AGGIORNAMENTO 27 MARZO:

Ieri, 27 marzo 2020, l’Inps ha pubblicato sul sito ufficiale, un’altra circolare, con la quale ha comunicato che le domande per usufruire della prestazione “indennità 600 euro” potranno essere presentate a partire dal primo aprile 2020. Da quella data, la domanda potrà essere effettuata direttamente sul sito dell’Inps.

Di seguito, le istruzioni per richiedere il PIN, necessario per procedere con la domanda.

Il 26 marzo, l’Inps ha pubblicato alcune informazioni per coloro che sono in attesa di richiedere il bonus di 600 euro. Come già riportato in un precedente articolo, la circolare per fare la domanda, sarà messa a disposizione la prossima settimana, ma prima ogni richiedente deve munirsi del PIN dispositivo. Quest’ultimo va richiesto sul sito. Potete farlo cliccando a questo link: richiesta.pin.inps.

INPS

Il PIN è un codice personale che consente di accedere ai servizi telematizzati dell’INPS ed è composto da 16 caratteri, i primi 8 vengono inviati tramite sms o email, mentre i secondi 8 con posta ordinaria.

Dopo il primo utilizzo, il PIN di 16 caratteri, viene sostituito con uno di 8 caratteri, che va poi utilizzato per le successive domande.

Per chi ne è già in possesso, non ha bisogno di un nuovo pin. Mentre chi lo ha smarrito, può chiedere il ripristino sul sito INPS. Di seguito, il link per l’operazione: ripristino.pin.inps.

Si può accedere ai servizi on-line anche con le credenziali SPID, con la CIE ( carta d’identità elettronica) o con la CNS (carta nazionale dei servizi).

Durante la richiesta PIN, una volta inserito il codice fiscale e cliccato sulla residenza italiana, si apre una pagina da compilare. È obbligatorio indicare sia il telefono che l’email, va bene sia quella normale che quella PEC.

Una volta inseriti tutti i dati corretti, la procedura è completa. All’utente apparirà questo messaggio:

La richiesta del PIN è stata inserita correttamente, riceverà la prima parte ai contatti personali indicati nella richiesta, cellulare o email, la seconda parte le sarà spedita all’indirizzo di residenza.

Una volta che l’utente è munito del PIN, potrà effettuare la domanda. Le modalità per farlo, verranno divulgare la prossima settimana con una successiva circolare INPS.

In attesa di nuovi aggiornamenti.

Giulia Carfora, di 27 anni, morta in un incidente stradale

Giulia Carfora, di 27 anni, morta in un incidente stradale

Brescia, ragazza di 15 anni uccisa per un colpo di fucile: è stato il fratello

Brescia, ragazza di 15 anni uccisa per un colpo di fucile: è stato il fratello

Omicidio Lucrezia Di Prima: rinvenuta l'arma del delitto

Omicidio Lucrezia Di Prima: rinvenuta l'arma del delitto

La scoperta dell'hostess

La scoperta dell'hostess

Brescia, Viola Balzaretti uccisa per errore dal fratello: ecco cosa ha fatto il ragazzino dopo il dramma

Brescia, Viola Balzaretti uccisa per errore dal fratello: ecco cosa ha fatto il ragazzino dopo il dramma

Arabia Saudita: tre italiani, tutti ballerini professionisti, morti in un incidente stradale

Arabia Saudita: tre italiani, tutti ballerini professionisti, morti in un incidente stradale

Tragedia a Capriolo, Larissa David è morta a soli 15 anni: investita da un camion

Tragedia a Capriolo, Larissa David è morta a soli 15 anni: investita da un camion