Brescia, rapina nella notte: grave un gioielliere

Brescia, gioielliere colpito da 3 coltellate nel mezzo di una rapina notturna in casa sua: ha un polmone perforato, è grave ma non in pericolo di vita.

Brescia, gioielliere colpito da 3 coltellate nel mezzo di una rapina notturna in casa sua: ha un polmone perforato, è grave ma non in pericolo di vita.

Disavventura nel bresciano per un 64enne gioielliere il quale si è ritrovato di notte in casa un malvivente intenzionato a rapinarlo. Colto sul fatto il malvivente ha accoltellato il gioielliere ed è fuggito.

Trasportato in ospedale, le sue condizioni restano gravi ma è fuori pericolo di vita. L’uomo si trovava nella sua proprietà quando intorno alla mezzanotte ha sentito dei rumori provenienti dalla sua abitazione. Ha colto un malvivente che si era intrufolato in casa con l’intenzione di derubare.

Il malvivente, dopo essere stato scoperto, ha reagito violentemente brandendo un coltello e sferrando diverse coltellate all’uomo, il quale è stato portato successivamente al pronto soccorso.

Il 64enne infatti ha riportato gravi lesioni con un polmone perforato e uno zigomo fratturato ma fortunatamente è fuori pericolo di vita.

Sul posto sono intervenuti gli agenti di polizia e i soccorsi del 118 i quali prontamente hanno trasportato l’uomo ferito al Poliambulanza di Brescia in codice rosso.

Le condizioni dell’uomo restano gravi soprattutto per la perforazione del polmone avvenuta tramite le tre coltellate.

Il malvivente infatti avrebbe utilizzato un coltello ritrovato nell’abitazione per ferire l’uomo. L’oggetto, che è stato lasciato sul posto dal malvivente il quale poi si è dato alla fuga, è stato sequestrato dagli inquirenti per esaminarlo.

La ricostruzione della vicenda

Stando ad una prima ricostruzione il 64enne avrebbe sentito dei rumori provenienti dal suo appartamento e stava provvedendo a verificare l’entità.

Il malvivente, il quale era a volto scoperto, essendo in difficoltà e infastidito nell’essere stato scoperto, ha deciso di brandire un coltello ritrovato nell’abitazione stessa e attaccare l’uomo con 3 coltellate .

La polizia scientifica è intervenuta successivamente per i rilievi del caso e per recuperare tracce lasciate dal ladro.
Ci saranno aggiornamenti.

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"