Calcolo grosso come un uovo di struzzo rimosso dalla vescica dell’uomo

I medici hanno rimosso dalla vescica di un uomo un calcolo che era grande quanto un uovo di struzzo. Chissà che sofferenza!

Home > Attualità > Calcolo grosso come un uovo di struzzo rimosso dalla vescica dell’uomo

Oggi vi raccontiamo la storia di un uomo che ha patito le pene dell’inferno finché non ha deciso di andare all’ospedale per capire cosa stesse succedendo nel suo corpo. I medici in California non potevano credere ai loro occhi quando dall’ecografia, prima, e dall’intervento, poi, hanno scoperto che l’uomo aveva nella sua vescica un calcolo grande quanto un uovo di struzzo.

Da tempo quest’uomo aveva difficoltà ad andare in bagno. Gli ultimi tre giorni erano stati così terrificanti che aveva finalmente deciso di andare in ospedale, per capire insieme ai medici cosa avesse. I medici lo hanno subito sottoposto a un’ecografia nella zona interessata, per capire se non ci fosse qualcosa che ostruisse il passaggio. E così era. Ma non erano preparati a trovare quello che l’uomo aveva dentro il suo corpo.

calcolo-grosso-come-un-uovo-di-struzzo-rimosso-dalla-vescica-delluomo

Quando i dottori hanno avuto l’esito dell’ecografia, hanno pensato che forse il macchinario doveva avere un guasto. Nelle immagini si vedevano due calcoli dentro l’uomo. Uno più piccolo bloccava un tubo, mentre uno gigantesco e pesante gravava con il suo peso sulla vescica. Quando l’hanno rimosso hanno scoperto che il calcolo pesava la bellezza di 1,7 chilogrammi.

Sicuramente i medici avevano tra le mani un caso speciale. Non è che si vedano tutti i giorni dei calcoli così, di queste dimensioni, all’interno del corpo umano. L’uomo era sopravvissuto al cancro rimuovendo la vescica e ne aveva una nuova, realizzata dai medici con parti di intestino. Più suscettibile ai calcoli. Che di solito non sono più grandi di una moneta, come dimostra l’immagine qui sotto.

Come evitare i calcoli

Comunque se volete evitare la formazione di calcoli, perché anche piccoli danno fastidio e sono dolorosi, quello che dovete fare è bere molta acqua, rimanere sempre idratati, così i cristalli che formano queste “pietre” non hanno la possibilità di fare danni al vostro organismo.

E mi raccomando, andate subito dal medico!