Candice Diaz, la mamma-orco

Candice Diaz, la mamma-orco, ha ricevuto finalmente quello che meritava: il giudice le ha detto parole pesanti prima di leggere la sentenza.

Home > Attualità > Candice Diaz, la mamma-orco

Candice Diaz, la mamma-orco, ha finalmente ricevuto quello che si meritava. La sua vicenda ha fatto il giro del mondo per la sua crudeltà: una madre che ha ucciso la figlia a sangue freddo non può lasciare indifferenti. La donna, una venticinquenne di Sumpter Town, ha abusato di sua figlia di 4 anni Gabby e, alla fine l’ha uccisa.

Tutto è accaduto un anno fa. Candice Diaz ha affamato, picchiato, torturato e costretto a dormire su un sacco di plastica della spazzatura sua figlia Gabby di solo 4 anni. La donna abitava con lei e con il suo fidanzato Brad Fields, 29 anni, in una casa mobile parcheggiata a Sumpter Township. Brad Fields è il padre biologico della sorella minore di Gabby. La coppia abusava spesso di Gabby e registrava gli abusi per poi scambiarseli con dei messaggi che gli investigatori hanno trovato sui loro cellulari.

Gabby

Gabby è morta a Capodanno dell’anno scorso. La polizia è stata chiamata da Diaz, nella casa mobile parcheggiata nel parco mobile di Rawsonville Woods e l’ha trovata senza sensi, stesa sul pavimento del bagno. Sua madre ha detto alla polizia di aver trovato Gabby immersa completamente nella vasca da bagno dopo che l’aveva lasciata lì per preparare i pancakes.

Gabrielle-Barrett

I funzionari hanno detto che la morte della bimba era il peggiore caso di abusi sui minori che avessero mai visto. Mercoledì c’è stato il processo di Candice Diaz e il giudice non ha nascosto la sua rabbia. “Sei un allevatrice che ha trascurato il suo bambino per amore di un barbone di nome Brad”, ha detto il giudice Vonda Evans nel tribunale di Wayne County quando ha condannato Candice Diaz a 30-60 anni per l’omicidio e l’abuso di Gabbrielle Barrett. “Hai assistito questo mostro aiutandolo ad annegare il tuo bellissimo, prezioso dono.”

orco

Il fidanzato di Diaz, Brad Fields, è stato condannato all’ergastolo per omicidio e altre accuse in relazione alla morte della ragazza.

Evans ha detto a Diaz: “È giusto … che tu e Brad riceviate quello che vi meritiate: finiti dietro le sbarre come gli animali che siete.”

Gli investigatori hanno detto che alla bambina sono stati fatti dei bagni freddi, è stata colpita sulla bocca e costretta a dormire sul pavimento freddo della casa mobile della famiglia su un sacco di plastica per la spazzatura.

giudice

La piccola è stata torturata e messa in acqua bollente, e i suoi capelli furono strappati via dal suo cuoio capelluto mentre lei era ancora in vita. Quando Gabby è stata trovata dalla polizia nella casa mobile di Sumpter Township, aveva alcuni lembi della sua carne sulle gambe che si erano staccati.

Candice-Diaz

Un poliziotto ha testimoniato di non aver trovato molta acqua nella vasca ma di aver trovato dei pezzi di tessuto corporeo di Gabby nello scarico.

“Avrebbe dovuto prendersi cura di Gabby e invece l’ha ustionata… trattata come un cane”, ha detto a Evans l’assistente del procuratore della contea di Wayne, Bruce Elsey. “Pezzi di pelle sono stati trovati nello scarico del lavandino… e nella vasca, sua madre l’ha fatta annegare.”

bambina

Elsey ha detto che Diaz “non si prendeva cura di sua figlia” ma solo di se stessa.

“Non ha nemmeno chiamato il 911. Ha aspettato che chiudesse gli occhi per sempre”, ha detto. “Ha cercato di capire come uscirne da quella situazione.” Diaz e Fields erano fuggiti dal Michigan e sono stati estradati di nuovo a Metro Detroit per affrontare le accuse.

Diaz

“Queste non sono le azioni di una madre”, ha detto Elsey. “In effetti, non sono sicuro che queste siano nemmeno le azioni di un essere umano.”

Il pubblico ministero ha detto che Gabby ha ottenuto giustizia a seguito delle accuse e delle condanne nei confronti di Diaz e Fields. Ha anche ringraziato Sumpter Township Sgts. John Toth e Beth Egerer per il loro lavoro sul caso.