Carabinieri

Carabinieri salgono sul tetto e salvano la donna in preda alla disperazione

L'Arma dei carabinieri salva la vita di una donna, ecco la foto del commovente abbraccio

Nel corso della giornata di mercoledì 21 ottobre, una donna in preda alla disperazione salita sul tetto di casa sua. Un passante ha visto la donna in difficoltà ed ha subito chiamato l’Arma dei carabinieri. Tempestivo è stato l’intervento di questi ultimi che hanno portato subito in salvo la donna.

Carabinieri

Una tragedia sfiorata ha preso luogo nella periferia di Roma, mercoledì 21 ottobre ed ha visto come protagonista una povera donna in preda ad una crisi psicologica. Quest’ultima era salita sul tetto di casa sua quando sono arrivati in tempo i carabinieri i quali hanno salvato la sua vita. Sul web spopola la foto che ritrae il commovente abbraccio.

In questo particolare periodo in cui il Coronavirus continua a far paura, non tutti riescono a sopportare l’idea di un altro possibile lockdown. L’ansia di perdere il lavoro, il timore di essere contagiati e di rimanere chiusi in caso sono pensieri che spesso disturbano la quotidianità di tutti noi.

Di avere un crollo psicologico di fronte a questa tragica situazione è capitato ad una signora, nella periferia di Roma, la quale è salita sul tetto di casa sua. Per fortuna, i carabinieri sono intervenuti immediatamente sul posto e hanno salvato la donna convincendola a scendere.

Alla luce di questo bellissimo gesto, è stata scattata una foto che ritrae il momento del salvataggio. L’arma dei carabinieri ha pubblicato l’immagine in questione su Instagram e nella didascalia si legge:

Contrastiamo il crimine, vigiliamo sulla sicurezza dei cittadini, ma soprattutto rispondiamo alla vostra richiesta di aiuto: siamo Carabinieri. Ieri eravamo anche seduti su un tetto accanto a qualcuno in difficoltà per abbracciare il suo dolore, garantire la nostra presenza e donare la speranza in uno sguardo.

Con l’emergenza Covid-19, la Regione Lazio e alcune strutture del Servizio Nazionale Sanitario hanno messo a disposizione uno sportello per supporto psicologico. Per accedervi, è necessario chiamare il numero 800 118 800 oppure uno di quelli delle ASL di Roma. Una parola di conforto può salvare una vita.

Andrea Michielan, morto a soli 21 anni tra le braccia della sua famiglia

Andrea Michielan, morto a soli 21 anni tra le braccia della sua famiglia

Sei anni dalla morte del piccolo Lorys Stival

Sei anni dalla morte del piccolo Lorys Stival

Marta Episcopo, bimba di 10 anni morta a scuola: arrivati i risultati dell'autopsia

Marta Episcopo, bimba di 10 anni morta a scuola: arrivati i risultati dell'autopsia

Nocera Inferiore, Veronica Stile morta incinta di 4 mesi

Nocera Inferiore, Veronica Stile morta incinta di 4 mesi

Maradona, via alle indagini sulla sua morte: poteva davvero essere salvato?

Maradona, via alle indagini sulla sua morte: poteva davvero essere salvato?

Diego Armando Maradona, a quanto ammonta il suo patrimonio? Svelata l'eredità

Diego Armando Maradona, a quanto ammonta il suo patrimonio? Svelata l'eredità

Femminicidio di Pordenone: la lettera al killer del figlio di 8 anni

Femminicidio di Pordenone: la lettera al killer del figlio di 8 anni