Cassino, il piccolo Gabriel si è difeso

Il piccolo Grabriel, morto a soli 2 anni: si è difeso dalla mamma mentre lo strangolava.

Home > Attualità > Cassino, il piccolo Gabriel si è difeso

Il piccolo Grabriel, morto a soli 2 anni: si è difeso dalla mamma mentre lo strangolava. Un bambino di 2 anni è stato ucciso a Frosinone dalla mamma, il piccolo Gabriel Faroleto di soli due anni, ha cercato di difendersi mentre lo uccideva. Questo è emerso dalle indagini, dopo la confessione della 28enne.

Dopo un lungo interrogatorio, Donatella Bona ha confessato e sulle braccia riporta ancora i graffi del figlio

Dopo l’interrogatorio è emerso che il piccolo Gabriel ha cercato di difendersi, la 28enne riporta ancora i graffi del piccolo che disperatamente ha tentato di salvarsi. Questo triste episodio è accaduto ieri, mercoledì 17 aprile, in località Volla a Piedimonte San Germano, in provincia di Frosinone.

Cassino, il piccolo Gabriel si è difeso

Il piccolo ha cercato di liberarsi dalla mamma che gli teneva le mani al collo ma non ce l’ha fatta. Ora la salma si trova nella camera mortuaria dell’ospedale Santa Scolastica di Cassino e verrà disposta l’autopsia. La mamma è stata portata nel carcere femminile di Rebibbia, l’omicidio è accaduto in strada e il movente è questo: “voleva andare dalla nonna e piangeva troppo”. Secondo le prime indagini, la mamma soffre di ansia e attacchi di panico, ha dei problemi mentali ma non è stata mai in cura. La 28enne, dopo aver commesso l’omicidio, ha continuato a dirigersi verso casa pensando a quello che avrebbe dovuto dire agli agenti. È stata chiamata un’ambulanza e Donatella avrebbe detto ai soccorritori: “Mi hanno investito con mio figlio in braccio”.

È arrivata anche un’eliambulanza sul posto, i soccorritori hanno cercato in tutti i modi di salvare il bambino nel cortile di casa, ma il piccolo Gabriel non ce l’ha fatta. Fin da subito, la versione della donna non ha convinto gli agenti, c’erano troppe incongruenze. Alla fine Donatella ha confessato, seguono aggiornamenti su questa terribile vicenda.