Castellammare, si sente male al cimitero e muore sulla tomba del figlio

Dramma ieri a Castellammare di Stabia in provincia di Napoli. Una donna si è sentita male al cimitero ed è morta vicino alla tomba del figlio.

Home > Attualità > Castellammare, si sente male al cimitero e muore sulla tomba del figlio

Dramma ieri a Castellammare di Stabia in provincia di Napoli. Una donna si è sentita male al cimitero ed è morta vicino alla tomba del figlio. A riportarne la notizia è stato Il Corrierino.

È accaduto nel pomeriggio di ieri 5 dicembre nel cimitero di Castellammare di Stabia in provincia di Napoli, purtroppo nonostante i soccorsi siano stati tempestivi, la donna è deceduta e i medici hanno potuto solo constatarne il decesso.

La vittima è stata improvvisamente colpita da un malore e si è accasciata per terra vicino alla tomba di suo figlio.

D’abitudine, la donna si era recata al cimitero per fare visita al figlio deceduto prematuramente quando improvvisamente ha avuto un malore sotto agli occhi sgomenti delle altre persone.

Sono stati chiamati subito i sanitari del 118 ma nonostante il loro arrivo sia stato tempestivo, per la donna non c’è stato nulla da fare. Le forze dell’ ordine hanno raggiunto il cimitero di Castellammare per effettuare i rilievi del caso.

Un dramma simile si è verificato a Caserta il mese scorso, un uomo di circa 60 anni è stato trovato morto nella sua auto che era parcheggiata nel piazzale del cimitero di Via Cimabue. Un passante aveva notato l’uomo ed ha allertato i sanitari del 118 e le forze dell’ordine che, una volta giunte sul posto, hanno potuto solo constatarne il decesso. Sulla salma del 60enne era stata disposta l’ autopsia.

Anche a Torre Annunziata un uomo di 73 anni è morto, si era recato insieme a sua moglie per salutare sua figlia morta prematuramente un anno fa. L’uomo era entrato nel cimitero quando improvvisamente aveva avvertito un malore. Sono stati chiamati velocemente i soccorsi del 118 ma per l’ uomo non c’è stato nulla da fare. L’ uomo è morto a pochi metri dalla figlia.