Chi era Bianca Devins, l’influencer uccisa dal fidanzato

Bianca Devins, chi era l'influencer che è stata brutalmente uccisa dal fidanzato che poi ha esposto il suo corpo privo di vita su Instagram?

Home > Attualità > Chi era Bianca Devins, l’influencer uccisa dal fidanzato

Bianca Devins è stata brutalmente uccisa dal fidanzato. È stata prima decapitata. E poi il suo cadavere è stato messo in mostra su Instagram. Su quello stesso social network dove la ragazza era una famosa influcers, con due profili da più di 35mila follower ciascuno. Un episodio che ha sconvolto il mondo della rete. Ma chi era Bianca Devins?

Bianca Devins

La 17enne Bianca Devins viveva a Utica. Era una giovane star del web. Una vera e propria influencer. In molti la seguivano e apprezzavano foto e video da lei pubblicati. Ma la sua vita è stata bruscamente interrotta da un episodio agghiacciante, che sembra uscire da un film horror. E invece è la dura e cruda realtà.

Bianca Devins è stata uccisa dal fidanzato di 21 anni. Lui l’ha decapitata. E poi ha postato su Instagram le foto del suo cadavere, mentre si trovava in auto. Brandon Clark è il suo assassino. Ha confessato tutto ed era anche pronto a suicidarsi dopo aver compiuto il terribile gesto. Ma la polizia lo ha bloccato accanto alla sua automobile, con il coltello ancora in mano.

L’account di Bianca Devins è stato, ovviamente, oscurato. Ma per qualche minuto sono apparse su Instagram le foto del cadavere della povera ragazza. Il fidanzato aveva anche modificato i suoi dati anagrafici, postando la data di morte, oltre a quella di nascita del ragazzo.

Bianca Devins

Gli agenti hanno trovato poco dopo il cadavere della giovane. E la sua morte è stata anche confermata dalla sorella della vittima, sempre su Instagram: “Odio doverlo scrivere. Odio sapere che non tornerai mai più a casa. Eri la migliore sorella che qualcuno potesse mai chiedere. Grazie per essere stata sempre con me”.

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI