Donna denuncia i maltrattamenti del suo ex

Chiama la Polizia e ordina una pizza: la disperata richiesta di aiuto di una donna di Milano. Ecco cosa è successo

Donna vittima di maltrattamenti, decide di denunciare il suo aguzzino con uno stratagemma

La notizia dell’ennesimo caso di maltrattamenti su una donna, arriva proprio oggi, durante la festa a loro dedicata. Una 33enne ha acconsentito ad incontrarsi per un’ultima con il suo ex convivente, recentemente lasciato perché violento. Ma il copione non è cambiato nemmeno sta volta e lui l’ha aggredita di nuovo, con pugni e percosse.

Donna denuncia i maltrattamenti del suo ex
Credit: Pixabay.com

L’anno che ci siamo appena lasciati alle spalle, oltre che terribile per tutti i motivi legati al Coronavirus che conosciamo, lo è stato anche per quanto riguarda i dati sui femminicidi. Il 2020 è stato l’anno, dal 2000 ad oggi, con la più alta statistica di episodi di violenza domestica sfociata poi con un femminicidio.

La vicenda di oggi, però, da speranza e coraggio a tutte coloro che sono costrette a subire maltrattamenti da quelle persone che hanno sempre sostenuto di amarle.

Una donna di 33 anni di origini marocchine, la notte tra sabato e domenica scorsi, ha ricevuto la chiamata del suo ex convivente, un connazionale 26enne. L’uomo, disperato, la implorava di vedersi per un ultima volta, poiché stava troppo male senza di lei.

Dopo aver acconsentito, la donna ha raggiunto l’uomo in un hotel di Milano, ma dopo pochissimo tempo lo scenario violento si è ripresentato. Da una lite, l’uomo è passato subito ad alzare le mani, provocando diverse contusioni al capo della donna.

Lo stratagemma della donna per denunciare i maltrattamenti

Donna denuncia i maltrattamenti del suo ex
Credit: Pixabay.com

Con molta fatica, esausta dai continui maltrattamenti fisici e psicologici subiti dall’uomo, la donna ha trovato il coraggio di denunciarlo. Ma per farlo ha dovuto inventare uno stratagemma.

Con una scusa si è diretta nelle reception dell’hotel ed ha comporto un numero per ordinare una pizza da asporto.

Invece di comporre il numero della pizzeria, la donna ha contattato il numero unico per le emergenze.

Donna denuncia i maltrattamenti del suo ex
Credit: Pixabay.com

Il poliziotto dall’altro capo del telefono, insospettito dalla strana richiesta della donna, ha capito immediatamente che si trattava di un messaggio in codice che nascondeva una richiesta di aiuto immediata.

Nel giro di pochi minuti la macchina dei soccorsi si è accesa e la donna è stata tratta in salvo dal suo aguzzino.

L’uomo è stato arrestato e condotto nella vicina caserma di Polizia, mentre la donna, ferita, è stata condotta al Policlinico per ricevere le cure di cui aveva urgente bisogno.

Caso Denise Pipitone, spunta una nuova foto sul profilo del legale di Piera Maggio. Federica Panicucci la mostra a Mattino 5

Caso Denise Pipitone, spunta una nuova foto sul profilo del legale di Piera Maggio. Federica Panicucci la mostra a Mattino 5

"Si tratta di una malattia che ti toglie tutto. Ho pensato di voler morire". Racconta a Verissimo della malattia dei suoi figli e Silvia Toffanin non trattiene le lacrime

"Si tratta di una malattia che ti toglie tutto. Ho pensato di voler morire". Racconta a Verissimo della malattia dei suoi figli e Silvia Toffanin non trattiene le lacrime

Il piccolo Lorenzo è morto 20 giorni dopo la sua nascita: lo straziante messaggio dei genitori

Il piccolo Lorenzo è morto 20 giorni dopo la sua nascita: lo straziante messaggio dei genitori

Un doppio tremendo lutto per la cantante. Il commovente addio a zia Dani e zio Franco, entrambi morti per Covid-19

Un doppio tremendo lutto per la cantante. Il commovente addio a zia Dani e zio Franco, entrambi morti per Covid-19

Paura per l'allenatore: tutta la sua famiglia è positiva e sua moglie è stata ricoverata allo Spallanzani

Paura per l'allenatore: tutta la sua famiglia è positiva e sua moglie è stata ricoverata allo Spallanzani

Perché Denise Pipitone non ha il cognome del padre Pietro Pulizzi?

Perché Denise Pipitone non ha il cognome del padre Pietro Pulizzi?

Donna 30enne incinta salvata dopo un distacco di placenta: il bimbo non ce l'ha fatta

Donna 30enne incinta salvata dopo un distacco di placenta: il bimbo non ce l'ha fatta