Condizioni Noemi, la bimba ferita nella sparatoria a Napoli

Condizioni Noemi, la bimba ferita nella sparatoria a Napoli; i medici: "ha una ferita da guerra, è in coma farmacologico"; ecco i rischi che corre la piccola.

Home > Attualità > Condizioni Noemi, la bimba ferita nella sparatoria a Napoli

Le condizioni di Noemi, la bimba ferita nella sparatoria a Napoli preoccupano tutti. Ci sono aggiornamenti ma il bollettino medio non tranquillizza molto chi segue la vicenda. La piccola si trova nell’ospedale pediatrico Santobono e lotta per la sua vita. Noemi è stata colpita da un proiettile durante una sparatoria in Piazza Nazionale a Napoli. Ecco il video girato da alcune telecamere di sicurezza della zona:

Noemi, 4 anni e stata operata dai medici dell’ospedale pediatrico Santobono che hanno fatto di tutto per salvarle la vita. Le sue condizioni, come emergono dal bollettino medico, sono critiche e la piccola è ancora sedata e in coma farmacologico. I medici vogliono stabilizzarla prima di risvegliarla.

noemi-sparatoria-napoli

Noemi e collegata a un ventilatore meccanico perché il proiettile le ha trapassato entrambi i polmoni e ha una grave insufficienza respiratoria. La prognosi resta riservata.

sparatoria-napoli

La sua è “una vera e propria ferita di guerra” e i medici hanno parlato di “momenti drammatici” durante l’intervento. Hanno aggiunto che in questo momento, Noemi corre un grave pericolo: le infezioni.

noemi-napoli-piazza-nazionale

Ecco cosa dice il bollettino medico dell’ospedale Santobono:

“La bambina è strettamente monitorata nei parametri vitali. Sono stati effettuati esami ematochimici e strumentali che hanno evidenziato la stabilità emodinamica della paziente. Nelle ultime 48 ore non vi sono stati episodi di desaturazione e ipotensione che si erano presentati durante l’intervento e nelle prime 24 ore. Successivamente all’intervento chirurgico effettuato nella notte di venerdì non è stato necessario effettuare ulteriori trasfusioni”.

noemi-ospedale

Nel video si vede il killer muovendosi in modo impacciato: spara all’impazzata e poi scappa a bordo di una moto mentre il suo bersaglio, il pregiudicato Salvatore Nurcaro, anche lui gravemente ferito nell’agguato, cerca di sfuggire.

Ma il momento peggiore del video arriva dopo i primi spari. Si vede Noemi che si accascia e poi il sicario che la scavalca per inseguire Salvatore poi, al ritorno, passa di nuovo sopra il corpo della bambina.

Immagini agghiaccianti che lasciano letteralmente senza parole.

Torneremo con aggiornamenti.