Consigli per evitare i litigi di coppia

Home > Attualità > Consigli per evitare i litigi di coppia

I litigi costanti sono un problema molto serio per molte coppie. In primo luogo, devi capire che non dovresti litigare affatto, con nessuno. Ciò non significa che non puoi essere in disaccordo con il tuo partner e non significa che devi reprimere i tuoi sentimenti. Ma litigare è un comportamento molto distruttivo ed è necessario evitarlo a tutti i costi.

Cosa succede quando litighiamo? Ci arrabbiamo e ci mettiamo sulla difensiva. Non siamo in grado di controllare le nostre emozioni, parole o azioni. In una litigio, le persone tendono ad esagerare e dire cose che non sentono davvero, e alla fine c’è una triste sensazione di sconfitta. Se ti trovi in una situazione di lotte continue con il tuo partner, devi trovare un modo per smettere di farlo così che possiate essere di nuovo in armonia. Ecco alcuni suggerimenti: 1. Impara ad accettare il tuo partner: se non c’è accettazione, i litigi non finiranno mai. Nessuno è perfetto, e anche se ci sono molte cose che si possono migliorate, ce ne saranno molte altre che dovrai accettare senza farti prendere “dalla tua rabbia”. Non tutti gli uomini sono attenti ai dettagli, non tutti amano “uscire”, non tutte le donne sono organizzate, non tutte sono interessate alla cucina, ecc. Accettate il vostro partner così com’è (purché non sia una tendenza malsana), e a poco a poco, quelle cose che ti hanno irritato così tanto finiranno per farti sorridere.2. Non parlare del passato: una delle chiavi principali per smettere di litigare è smettere di menzionare il passato. Quello che è successo è finito, e più lo dici, più la lotta tra voi peggiorerà.

Quando menzioni di nuovo quello che è successo in passato, riporti anche tutte le vecchie emozioni che hanno accompagnato quell’incidente. Non è mai una soluzione per appianare un attuale disguido.

3. Controlla la tua lingua: quando ci arrabbiamo tendiamo a dire atrocità. Diciamo cose che fanno molto male e che non sono proprio vere. Non permettere a te stessa di comportarti così. Insulti, minacce o sviste dovrebbero essere evitate a tutti i costi. Prima di dire cose di cui sai bene che ti pentirai in seguito, cerca di tacere. Scoprirai che il litigio durerà molto meno e che ciò che ti ha fatto arrabbiare così tanto non è poi così orribile.

4. E’ una litigio che si ripete? Litigate sempre per lo stesso motivo? Ancora e ancora? Se litighi costantemente per la stessa cosa, devi parlarne (senza offese e grida) e trovare una soluzione accettabile per entrambi. Sicuramente è un problema complicato, ma devi affrontarlo. Altrimenti, non finirete mai di farvi del male.

5. Non dimenticare la cosa più importante: la tua relazione è molto importante e se state insieme è per una ragione. Questo di solito finisce nel dimenticatoio quando siamo in lotta continua, ma è necessario tenerlo a mente. Viviamo in un mondo di “usa e getta”, ma è necessario ricordare che l’amore che provate è un grande tesoro e che vale la pena lottare per questo.