Coronavirus, Matteo Salvini: “Apriamo le chiese per Pasqua”

Matteo Salvini dichiara: "Ci serve la protezione di Maria, apriamo le chiese per Pasqua"

Home > Attualità > Coronavirus, Matteo Salvini: “Apriamo le chiese per Pasqua”

Matteo Salvini oggi nell’intervista di Maria Lettalla su Sky TG24 dichiara: “Non vedo l’ora che la scienza e anche il buon Dio, perché la scienza da sola non basta, sconfiggano questo mostro per tornare a uscire”. E aggiunge:Ci avviciniamo alla Santa Pasqua e occorre anche la protezione del Cuore Immacolato di Maria”.

Matteo Salvini

Il leader della Lega sostiene la richiesta di coloro che sperano, in maniera ordinata, composta e sanitariamente sicura, di poter entrare in chiesa. Matteo Salvini spiega che con regole ferree e facendo entrare 3 o 4 persone per volta, sarebbe possibile consentire alle persone di poter entrare in chiesa almeno per la Santa Pasqua. “Si può andare dal tabaccaio perché senza sigarette non si può stare, per molti è fondamentale anche la cura dell’anima oltre alla cura del corpo. Spero che si trovi il modo di avvicinare chi ci crea” dice Matteo Salvini.

Matteo Salvini

Il politico fa notare che è presente un appello mandato ai vescovi, in cui si chiede di poter permettere a chi crede di entrare in chiesa, nel rispetto della situazione e delle distanze di sicurezza, muniti di mascherine e guanti. Magari limitando il numero di persone, nelle stesse modalità con le quali si può andare nel supermercato. Il premier conclude con: “La Santa Pasqua è la resurrezione di nostro Signore Gesù Cristo, per milioni di italiani può essere un momento di speranza da vivere”.

Parole dirompenti quelle di Salvini che dividono l’opinione pubblica in due. C’è chi ritiene un diritto quello di poter partecipare al rito spirituale. E questo diritto, appare violato senza nessuna ragione valida. C’è chi vede quel momento, come una forma di aggregazione e quindi fonte di pericolo.

Matteo Salvini

La Santa Chiesa si sta comunque organizzando per permettere ai fedeli di pregare, tramite dirette televisive. Ma forse tutto questo per i fedeli non basta, forse si ha bisogno di consolare l’animo entrando nella casa del Signore, per sentire la Sua vicinanza. Come dice il leader della Lega, può essere d’aiuto in un momento così difficile.

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI