Cose strane che sono state trovate in fondo ai mari o laghi.

Home > Attualità > Cose strane che sono state trovate in fondo ai mari o laghi.

Il nostro mondo ha così tanti anni di esistenza che non finiremo mai di scoprire ciò che gli abitanti del passato hanno costruito o fatto. L’essere umano è curioso per natura e grazie all’enorme pianeta in cui viviamo, è possibile navigare attraverso luoghi inimmaginabili. Oggetti e luoghi sono stati trovati sotto l’acqua dei mari e dei laghi, oggetti che non penseresti mai siano veri. Si dice che le civiltà del passato fossero più intelligenti di quelle attuali. Le città, i monumenti inimmaginabili, i manufatti e le storie trovate dagli archeologi non cesseranno mai di stupirci. Qui ti parleremo di alcune cose strane che sono state scoperte.

1.Bomba nazista

La prima immagine è una bomba trovata sul fondo del lago Tinn in Norvegia, si crede che sia un artefatto usato dai nazisti.

2.Crocifisso nel Michigan

Sebbene questo crocifisso non sia stato trovato, si trova nel lago ghiacciato del Michigan. La storia parla di un ragazzo di nome Gerald Schipinski, morto nel 1956. La famiglia del ragazzo ordinò la scultura in Italia, tuttavia, quando la barca arrivò con il loro acquisto, notarono che c’erano diverse crepe nelle braccia di Gesù. Questo non ha fatto piacere ai genitori feriti e hanno deciso di donarlo a una chiesa, dove è rimasto per alcuni mesi. Qualche tempo dopo morì un subacqueo locale. Il gruppo che aveva acquisito la croce decise di usarla come monumento dedicato al sub morto.

3.Anomalia nel Mare Baltico

Questo posto è stato trovato da un gruppo di sommozzatori svedesi che cercavano originariamente tesori sotto il mare. Tuttavia, con il loro dispositivo di navigazione e il raggio sonoro, hanno rilevato questa anomalia nel 2011. Il team ha suggerito che questo oggetto era di origine apparentemente innaturale. Tuttavia, esperti e scienziati che hanno studiato il caso, hanno dimostrato che si trattava di una formazione geologica originale. È stato utilizzato per rendere questo luogo un’attrazione turistica.

4.Monumento Yonaguni

Queste rovine sottomarine si trovano sulle rive di Yonaguni, in Giappone. Numerosi scienziati hanno discusso l’origine di questo monumento. Il professor Masaaki Kimura della facoltà di scienze afferma che queste formazioni sono monoliti sfalsati fatti dall’uomo. Nonostante questo, il monumento non è riconosciuto come un importante manufatto culturale della storia. Pertanto è stato utilizzato principalmente come attrazione turistica del luogo.

5.Museo marino di Islas Mujeres, in Messico

Questa è una delle più importanti attrazioni turistiche di Islas Mujeres, Cancun. Le sculture sono state realizzate dal britannico Jason deCaires Taylor e altri artisti messicani. Il museo è stato finanziato da “MUSA”, un’organizzazione senza scopo di lucro dedicata all’arte della conservazione. È stato inaugurato nel 2010 ed è visitato da migliaia di persone in tutto il mondo ogni giorno. La mostra è stata formata con barriere coralline e materiali riciclabili. L’idea è nata quando il direttore del parco nazionale sulla costa occidentale del posto ha visto che le riserve naturali venivano gravemente danneggiate da turisti e sommozzatori.

6.Gli scheletri seduti sotto l’acqua

Nel 2015, a Ciénega Springs, in Arizona, è stato trovato un tea party con 2 scheletri legati a sedie sott’acqua. L’uomo che ha fatto la scoperta ha chiamato la polizia, perché potrebbe significare un doppio omicidio. Abbiamo il video del ritrovamento

Tuttavia, nel momento in cui le autorità arrivarono al sito, scoprirono che i resti erano di plastica e portavano occhiali da sole e persino parrucche. La scultura aveva una targa con la data del 16 agosto 2014, il che significa che questi bambocci erano sott’acqua da un anno.