Costantino Vitagliano, che vita fa oggi

Costantino Vitagliano, ecco che fine ha fatto l'ex tronista.

Home > Attualità > Costantino Vitagliano, che vita fa oggi

Nei primi anni 2000 era uno dei protagonisti indiscussi della tv italiana. La fama è arrivata grazie alla partecipazione a “Uomini e Donne” in veste di tronista. Stiamo parlando di Costantino Vitagliano, un nome che chi è nato tra gli anni ’80 e ’90 ricorderà benissimo.

Dopo il grande successo al programma di Maria de Filippi, il modello è stato addirittura il protagonista di un film, “Troppo Belli”, insieme all’amico Daniele Interrante. Non tutti i VIP rimangono tali per lungo tempo. Costantino è uno di quelli per cui la vera fama è durata pochi anni. Dopo i ruoli da protagonista in tv e al cinema, dopo le ospitate in discoteca pagate a peso di oro, piano piano Vitagliano si è allontanato dalle luci dei riflettori.

A giugno di quest’anno compirà 45 anni. Tra il 2018 e il 2019 ha vissuto quello che probabilmente è stato il periodo più difficile della sua vita. Nel luglio dell’anno scorso Costantino era stato ospite del programma di Silvia Toffanin “Verissimo” e aveva raccontato della grave malattia che aveva colpito sua madre. Una battaglia che poche settimane più tardi la signora Rosina ha perso. Da allora Vitagliano ha attraversato un periodo buio, tanto da arrivare a non uscire di casa per un paio di mesi. Speravo di passare una bella estate, con mia madre e mia figlia. Ora spero solo di riuscire a dimenticare al più presto, ha dichiarato in un’altra intervista più recente alla Toffanin.

“Gliene ho fatte passare di tutti i colori. Ma era mia mamma, mi amava alla follia”. Costantino oggi esce molto di rado: “Solo per vedere mia figlia”. Il modello ha avuto una bambina, Ayla, dalla indossatrice svizzera 30enne Elisa Mariani. Non è solo l’assenza della madre, infine, a rendergli la vita difficile: Sono tornati gli attacchi di panico, che avevo combattuto qualche anno fa. Per fortuna però ho dei veri amici che mi stanno a fianco e mi danno forza”. L’unica consolazione? “Mia madre ha visto mia figlia. L’ho resa nonna”.