palazzina lucca

Crollo di una palazzina a Lucca, donna incinta estratta dalla macerie, sottoposta ad un cesareo: il bilancio è di 2 morti e 3 feriti

Crollo palazzina a Lucca, una coppia ha perso la vita, una donna incinta è rimasta ferita: sottoposta ad un cesareo d'urgenza

Sono ore di grande strazio e tristezza quelli che stanno vivendo quelle persone coinvolte nel crollo di una palazzina di due piani a Lucca. Purtroppo una coppia di circa 60 anni ha perso la vita, mentre una donna incinta è stata sottoposta ad un cesareo d’urgenza.

palazzina lucca

La dinamica è ora al vaglio delle forze dell’ordine ed anche dei vigili del fuoco, che sono intervenuti per spegnere le fiamme ed anche per estratte le persone dalle macerie della casa.

I fatti sono avvenuti intorno alle 14.45 di ieri giovedì 27 ottobre. Precisamente in una palazzina a due piani che si trova in località Torre, a Lucca.

Da ciò che è emerso il tutto è avvenuto per una fuga di gas metano, che dopo aver provocato il crollo della casa, ha anche portato ad un incendio. Le persone che hanno assistito alla scena, hanno lanciato tempestivamente l’allarme alle forze dell’ordine.

palazzina lucca

Sul posto sono arrivati d’urgenza i Vigili del Fuoco, che hanno lavorato a lungo per liberare le persone dalle macerie. Per prima cosa, hanno tirato fuori la 26enne incinta di 31 settimane, che sin da subito è apparsa in condizioni molto gravi.

Solo successivamente però, hanno liberato la coppia di circa 60 anni, che era ormai deceduta. I due signori purtroppo non sono riusciti a sopravvivere. La loro figlia 17enne è riuscita a salvarsi, poiché al momento dei fatti era a scuola.

Crollo palazzina a Lucca, il parto urgenza della 26enne incinta

La donna in dolce attesa, al momento, si trova ricoverata al Centro Grandi Ustionati di Lucca e purtroppo ha riportato ustioni gravi. Nel pomeriggio di ieri, vista la criticità delle sue condizioni, hanno deciso di sottoporla ad un cesareo d’urgenza.

I medici successivamente hanno deciso di trasferire il piccolo all’ospedale Meyer di Firenze e nonostante sia prematuro, sembra stare bene. Anche due camionisti che si trovavano a passare lungo quella strada, hanno riportato ustioni e sono ricoverati in ospedale. Il sindaco di Lucca, Mario Pardini, sull’accaduto ha dichiarato:

palazzina lucca

Il bilancio ammonta a due vite spezzate e tre feriti, tra cui una donna incinta, nell’abitazione vivevano due nuclei familiari. Non ci sono parole per descrivere la devastazione che ci siamo trovati di fronte una volta giunti al posto.