Cuneo: bambino di due anni caduto in una buca

CUNEO: bambino di due anni precipita in un condotto mentre gioca. Rimasta bloccata anche sua madre, nel tentativo di salvarlo. Immediato l'intervento dei Vigili del Fuoco

L’episodio si è verificato ieri pomeriggio, intorno alle quindici, a Cuneo, un comune del Piemonte. Un bambino di circa due anni si trovava fuori un edificio in via Rocca De Baldi a Borgo Gesso e stava giocando con il suo fratellino più grande, sotto la visione della loro madre. Improvvisamente, il piccolo è caduto in una buca profonda cinque metri.

Quando la madre se ne è resa conto, si è precipitata a tirar fuori il suo bambino, ma nel tentativo di salvarlo, anche lei è rimasta incastrata nel cunicolo. A lanciare l’allarme, è stata una vicina di casa.

L’intervento dei Vigili del Fuoco è stato immediato e grazie all’aiuto di alcune corde, sono riusciti a salvare sia la mamma, che il bambino di due anni.

Nel frattempo, sul posto, era giunta anche un’ambulanza. I due, infatti, sono stati subito affidati alle cure del paramedici. Fortunatamente, mamma e figlio hanno riportato soltanto delle leggere contusioni.

L’incidente è avvenuto a causa di un condotto di areazione con la grata sollevata.

Dopo il salvataggio, per ulteriori accertamenti, il bambino è stato trasportato, con l’elisoccorso all’ospedale Regina Margherita di Torino, mentre la sua mamma, è stata trasportata con l’ambulanza all’ospedale di Cuneo. Fortunatamente, entrambi adesso stanno bene.

Sempre, ieri, è accaduta un’altra vicenda che sta facendo molto discutere, a Catania, precisamente all’aeroporto, dove un bambino di quattro anni, è stato lasciato chiuso in macchina dai suoi genitori, con delle temperature elevate. Il piccolo ha iniziato a piangere e scalpitare, attirando l’attenzione dei passanti, che subito hanno avvertito le forze dell’ordine.

Un sovraintendente della Polizia di Stato ha rotto il vetro ed ha liberato il bambino. Pochi minuti dopo i genitori sono tornati alla vettura. Sono stati denunciati per abbandono di minore. Ancora non è noto il motivo per cui lo avevano lasciato chiuso in macchina da solo.

 

Famiglia uccisa in California, padre, madre, neonata e anche il cane: per la polizia è colpa di un'alga tossica

Famiglia uccisa in California, padre, madre, neonata e anche il cane: per la polizia è colpa di un'alga tossica

Incidente a Novara, mamma e figlia di 13 anni morte a causa dei traumi riportati

Incidente a Novara, mamma e figlia di 13 anni morte a causa dei traumi riportati

Che fine ha fatto il comandante Francesco Schettino

Che fine ha fatto il comandante Francesco Schettino

Doveva operarsi per un tumore ma scopre che era tutt'altro

Doveva operarsi per un tumore ma scopre che era tutt'altro

Pier Francesco Carofano, il 19enne che si è sparato un colpo alla testa dopo un litigio con i genitori, non ce l'ha fatta

Pier Francesco Carofano, il 19enne che si è sparato un colpo alla testa dopo un litigio con i genitori, non ce l'ha fatta

Gaiarine, Simone Furlan è morto dopo aver accusato un forte mal di testa ed un'infiammazione alle gengive

Gaiarine, Simone Furlan è morto dopo aver accusato un forte mal di testa ed un'infiammazione alle gengive

Eitan deve tornare in Italia: bambino affidato alla zia paterna dai giudici israeliani

Eitan deve tornare in Italia: bambino affidato alla zia paterna dai giudici israeliani