Cuneo, scende dal bus e viene investita: morta 14enne

Si chiamava Alessandra ed aveva 14 anni. Era scesa dall'autobus di ritorno dalla scuola quando improvvisamente è stata investita da un'auto.

Un drammatico incidente è avvenuto a Cuneo, una studentessa 14 enne è stata investita mentre scendeva dal bus.

Si chiamava Alessandra la studentessa di 14 anni che stava attraversando la strada nel comune di Cardè in provincia di Cuneo.

Era scesa dall’ autobus di ritorno dalla scuola quando improvvisamente è stata investita da un’ auto. Questa tragedia è avvenuta nel tardo pomeriggio di ieri mercoledì 30 ottobre.

La mamma la stava attendendo ed ha assistito a tutta la scena dall’altra parte della strada senza poter far nulla.

Alessandra Piscionieri era appena scesa dall’autobus che la stava riaccompagnando a casa quando è stata presa in pieno da un’auto che stava sopraggiungendo dal lato opposto del bus.

L’incidente è avvenuto all’ altezza di un distributore di benzina in corso Vittorio Emanuele II. Sul posto è intervenuta l’ambulanza e la polizia che ha eseguito una prima ricostruzione dell’ accaduto. La 14 enne stava attraversando la strada passando da dietro il bus che era fermo per far scendere i passeggeri ma non si è accorta dell’arrivo dell’auto.

Il conducente dell’auto è un giovane ragazzo residente in zona, dopo l’impatto si è subito fermato ed ha chiamato i soccorsi ma purtroppo per Alessandra non c’è stato nulla da fare.

I soccorritori hanno provato per alcuni minuti a rianimarla ma la 14 enne è deceduta dopo poco tra lo sguardo impietrito dei passanti e della madre che la stava aspettando dall’altra parte della strada. Nella sua auto ha assistito a tutta scena.

Il corpo della 14enne è stato ricomposto nella camera mortuaria dell’ ospedale di Saluzzo. I carabinieri hanno effettuato i rilievi del caso ascoltando i testimoni per accertare l’esatta dinamica dell’ incidente ed eventuali responsabilità delle persone coinvolte.

Questa tragedia ha colpito profondamente l’intera comunità locale, Alessandra insieme alla sua famiglia si era trasferita da poco a Cardè.

Il sindaco della cittadina ha dichiarato: “Nulla si può aggiungere a parole, adesso, al fatto in sé e nulla intendo aggiungere. Personalmente, come amministrazione e come comunità ci stringiamo però tutti alla famiglia di Alessandra in questo momento di tragico lutto”.

Incidente a Novara, mamma e figlia di 13 anni morte a causa dei traumi riportati

Incidente a Novara, mamma e figlia di 13 anni morte a causa dei traumi riportati

Pier Francesco Carofano, il 19enne che si è sparato un colpo alla testa dopo un litigio con i genitori, non ce l'ha fatta

Pier Francesco Carofano, il 19enne che si è sparato un colpo alla testa dopo un litigio con i genitori, non ce l'ha fatta

Gaiarine, Simone Furlan è morto dopo aver accusato un forte mal di testa ed un'infiammazione alle gengive

Gaiarine, Simone Furlan è morto dopo aver accusato un forte mal di testa ed un'infiammazione alle gengive

Famiglia uccisa in California, padre, madre, neonata e anche il cane: per la polizia è colpa di un'alga tossica

Famiglia uccisa in California, padre, madre, neonata e anche il cane: per la polizia è colpa di un'alga tossica

Nuove ed inedite intercettazioni di Anna Corona sul caso di Denise Pipitone

Nuove ed inedite intercettazioni di Anna Corona sul caso di Denise Pipitone

Reggio Calabria: trova un "Gratta e Vinci" del padre defunto ma non può incassarlo

Reggio Calabria: trova un "Gratta e Vinci" del padre defunto ma non può incassarlo

Pesava 335 chili, ma adesso ne pesa solo sessantanove. Ecco com'è diventata

Pesava 335 chili, ma adesso ne pesa solo sessantanove. Ecco com'è diventata