David Zuber, il padre mostro

David Zuber, il padre mostro, aveva chiesto a un suo cliente il permesso per seppellire un gatto nel giardino ma poi la polizia fa una scoperta agghiacciante.

Home > Attualità > David Zuber, il padre mostro

David Zuber, il padre mostro, ha scioccato tutti facendo la peggior cosa che un uomo possa fare: togliere la vita a sua figlia. David lavorava come giardiniere paesaggista e ha chiesto a uno dei suoi clienti, Thomas Dunn, il permesso di seppellire nel suo giardino il suo gatto morto per cause naturali.

Tutto è accaduto ad Albuquerque, Nuovo Messico, dove un uomo ha raccontato che il suo giardiniere gli aveva chiesto, a fine dicembre, il permesso di seppellire un gatto nel suo cortile. Lui ha accettato aggiungendo che usava da sempre quella zona del giardino come cimitero per i suoi animali domestici. Il giardiniere, David Zuber, 26 anni, ha preso la pala e ha scavato una buca, mettendo dentro l’animale deceduto.

david-zuber-il-padre-mostro

Ma, all’inizio di gennaio, Thomas Dunn ha ricevuto la visita della polizia: stavano cercando la figlia scomparsa di David, Anastazia Romero Zuber. Quando gli agenti hanno saputo del gatto seppellito nel giardino sono andati a controllare: lì, nel cortile di Dunn, hanno trovato il corpo della bimba di 1 anno seppellito in un sacchetto della spazzatura all’interno di una sacca da viaggio e sotto i resti di un cane.

giardiniere

La polizia ha iniziato a cercare la bambina dopo che un parente di Zuber aveva raccontato in centrale i suoi sospetti. Lui diceva che, probabilmente, Zuber aveva fatto annegare sua figlia.

foto-segnaletiche

Zuber e la compagna venticinquenne Monique Romero sono stati arrestati e accusati di abusi su minore con conseguente morte.

fidanzata

Da chiarire il ruolo della compagna e madre della bambina. Gli inquirenti sono sicuri del suo coinvolgimento e raccolgono prove per incriminarla. Non poteva non sapere quello che Zuber aveva fatto alla bambina.

Si tratta di due mostri senza cuore che non dovevano avere la gioia di diventare genitori… non hanno esitato a togliere la vita a una piccola innocente, sangue del loro sangue. Devono marcire in prigione!