La pista della Valtellina Denise Pipitone

Denise Pipitone e l’irruzione al matrimonio: “Quel giorno la mia famiglia ha nascosto mia sorella perché…”

Denise Pipitone: la cugina di Gijlia ha raccontato che il giorno del matrimonio, durante l'irruzione, la sua famiglia ha nascosto sua sorella

Ore 14 continua a parlare della pista della Valtellina, sul caso della piccola Denise Pipitone. Da sempre il programma televisivo mostra gli aggiornamenti sulla ricerca della bimba scomparsa da Mazara Del Vallo il 1 settembre del 2004.

La pista della Valtellina Denise Pipitone

Oggi la figlia di Piera Maggio avrebbe compiuto 22 anni, la sua mamma continua a cercare la verità.

Durante l’ultima puntata della trasmissione, Milo Infante ha trasmesso il servizio di un suo inviato, che è riuscito a rintracciare la figlia di uno degli uomini intercettati dalle forze dell’ordine nel 2005. Si tratta dello zio di Gijlia, la ragazza che ai tempi faceva le pulizie a casa di quella donna egiziana che raccontò di aver visto una bambina, tra la comunità kosovara, che somigliava alla piccola Denise Pipitone.

La pista valtellinese cadde nel vuoto dopo che gli inquirenti fecero irruzione durante un matrimonio e constatarono che non c’era nessuna minore che somigliava alla figlia di Piera Maggio.

La pista della Valtellina Denise Pipitone

Denise Pipitone: una bambina quel giorno è stata nascosta

La ragazza intervistata ha però raccontato che quel giorno, la sua famiglia nascose la sua sorellina, quando vide gli agenti irrompere nel ristorante. La piccola somigliava alla bimba vista in tv e per paura che la portassero via, i suoi familiari decisero di nasconderla. Anche lei, ai tempi era soltanto una bambina, ma questi sono i ricordi che ha oggi. L’intervista:

Nello studio, tra gli ospiti, è sorta una domanda. Perché nascondere una bambina se si ha la certezza che non è Denise Pipitone? Sui verbali è riportato che quel giorno gli agenti trovarono l’unica minore che somigliava vagamente alla bimba scomparsa e constatarono che non si trattava di Denise Pipitone.

La pista della Valtellina Denise Pipitone

Sono ancora tanti i dubbi sulla pista della Valtellina. Il padre della ragazza intervistata è ricercato e latitante, accusato di violenze, sequestro di persona e stupro. Dettagli rivelati dalla stessa figlia, che oggi afferma di non avere più contatti con quell’uomo.