Denuncia la sua ex moglie per aver costretto il figlio di 7 anni a cambiare genere vestendolo da bambina.

Denuncia la sua ex moglie per aver costretto il figlio di 7 anni a cambiare genere vestendolo da bambina.

È un peccato che molti genitori dimentichino che in un processo di separazione i bambini sono i più vulnerabili e soffrono di più. Jeff Younger iniziò a combattere contro la sua ex moglie , Anne Georgulas, in un tribunale di famiglia  di Dallas per l’apparente disforia di James, uno dei loro figli gemelli di 7 anni.

La difficile battaglia è iniziata quando Anne ha presentato una richiesta giudiziaria l’anno scorso per modificare l’accordo di affidamento congiunto e includere l’obbligo per Jeff di iniziare a chiamare suo figlio James con il nome di Luna. Jeff e Anne si sposarono nel 2010 quando erano membri della Chiesa ortodossa, si sottomisero alla fecondazione in vitro per avere i gemelli maschi e dopo diversi anni la coppia annullò il matrimonio.

Le discussioni sul genere del loro figlio sono iniziate quando la madre ha portato James a vedere un terapista di genere presso il Children’s Hospital Center. Anne ha affermato che tre professionisti della salute mentale hanno diagnosticato una disforia di genere a James e hanno raccomandato il cambio del nome.

Dopo il processo, la giuria ha deciso di concedere a sua madre la tutela amministrativa esclusiva di Jude (a sinistra) e suo fratello gemello James (a destra).

Ma Jeff ha presentato la sua richiesta in tribunale per ottenere la custodia esclusiva dei gemelli per impedire la transizione di genere. Jeff ha denunciato la sua ex moglie, che è una pediatra, perché ha rinchiuso suo figlio in una stanza facendogli ripetere innumerevoli volte che “i mostri mangiano solo bambini”.

Durante il processo Anne ha sostenuto che James è transgender e ha espresso il desiderio per il ragazzo di passare ad essere trattato come una ragazza e chiamato con il nome Luna, nome con cui identificano il ragazzo a scuola. Jeff crede che suo figlio stia solo sperimentando una certa confusione con il genere, quindi ha accusato Anne di fare una transizione sociale verso il piccolo facendogli indossare abiti da bambina.

Anche se la madre dice che James ha richiesto giocattoli per ragazze, ha imitato solo personaggi femminili Disney e le ha persino chiesto di indossare gli abiti, suo padre afferma che la sua ex moglie ha forzato la transizione dal suo divorzio, manipolando il ragazzo da quando era solo 3 anni

Jeff ha detto che suo figlio non è una ragazza e “rifiuta violentemente di vestirsi come una ragazza a casa mia”. Questo padre ritiene che si tratti di un abuso in tutti i modi, perché influenza direttamente la vulnerabilità del bambino.

Jeff ha anche avviato una campagna per impedire la transizione di genere di suo figlio creando siti Web e gruppi di Facebook chiamati “Save James”, inclusa una pagina GoFundMe, in cui ha raccolto $ 40.000 in donazioni per aiutare con le spese giudiziarie.

“Non mi aspetto un buon risultato per mio figlio. Penso che non sarò in grado di fermare la transizione sociale che probabilmente si concluderà con una transizione medica. ” Infine, il giudice Kim Cooks ha stabilito che i genitori divorziati avranno la cura congiunta del proprio figlio, il che significa che entrambi i genitori hanno il diritto di partecipare alle decisioni mediche relative a James.

Che include la terapia ormonale sostitutiva per diventare una ragazza, tagli di capelli, cure dentistiche e psichiatriche. Il giudice ha anche emesso un ordine di bavaglio per entrambi i genitori durante il processo, il che significa che nessuno dei due può parlare con i media dopo la sentenza ed entrambi i genitori devono frequentare la consulenza.

Come parte della decisione del giudice, anche i siti Web creati per il caso devono essere chiusi. Speriamo che la situazione di James possa essere gestita tenendo a mente il bambino, ignorando gli interessi personali dei genitori.

Incidente in scooter a Positano, ragazza di 17 anni muore mentre va a scuola

Incidente in scooter a Positano, ragazza di 17 anni muore mentre va a scuola

Viola uccisa dal fratellino per sbaglio con un colpo di fucile, la dedica dei genitori

Viola uccisa dal fratellino per sbaglio con un colpo di fucile, la dedica dei genitori

"Vacca grassa", il marito la insulta: lei perde peso e gli dice addio

"Vacca grassa", il marito la insulta: lei perde peso e gli dice addio

Lutto a Bolzano, Matilda Salutt si è spenta a 13 anni a causa di una grave malattia

Lutto a Bolzano, Matilda Salutt si è spenta a 13 anni a causa di una grave malattia

Un'altra vittima per le strade italiane: Mario Ambrosiano è morto a soli 17 anni

Un'altra vittima per le strade italiane: Mario Ambrosiano è morto a soli 17 anni

Lacrime, commozione e rabbia ai funerali della piccola Sofia

Lacrime, commozione e rabbia ai funerali della piccola Sofia

Bimbo di 5 anni investito sulle strisce a Montesilvano con la mamma

Bimbo di 5 anni investito sulle strisce a Montesilvano con la mamma