Crollo funivia del Mottarone

Disastro della funivia del Mottarone: freno disattivato dal forchettone

La Procura indaga per capire il perché

La Procura continua a indagare sul disastro della funivia di Mottarone, che ha causato la morte di 14 dei 15 occupanti della cabina precipitata al suolo. Solo un bambino di 5 è sopravvissuto e in ospedale chiede della mamma, morta nell’incidente con il papà, il fratellino e i nonni materni. La possibile causa? Il freno era disattivato dal forchettone.

incidente mottarone

Proseguono senza sosta le indagini sull’incidente che ha avuto luogo domenica 23 maggio 2021 alla funivia Stresa-Mottarone, per poter cercare di rispondere a tante domande. E dare giustizia alle 14 vittime e all’unico superstite dello schianto, che in ospedale chiede della sua mamma.

Non si sa ancora su chi ricadranno le responsabilità legali per la gestione dell’impianto. La sindaca di Stresa sottolinea che il passaggio di gestione dalla Regione Piemonte non è stato ancora completato. Mentre l’Ente sottolinea che la proprietà è del Comune già dal 1997, ma la trascrizione non è mai stata fatta per atti non presenti.

La Procura deve anche capire come sia potuto accadere un incidente di tale portata. Leitner, società che si occupa della manutenzione, ha detto di aver compiuto degli accertamenti sui freni tre settimane fa, con simulazione di rottura del cavo portante.

Non si capisce ancora cosa sia successo. Si sa al momento che la fune trainante si è tranciata di netto. E il cavo portante non ha retto all’impatto. I freni non hanno funzionato o per pasticche troppo usurate o a causa del forchettone in ferro inserito.

caduta cabina funivia

Disastro della funivia del Mottarone, cosa è realmente successo?

L’ipotesi maggiore riguarda proprio il forchettone, un dispositivo che tiene aperte le ganasce del freno. Serve per evitare l’inserimento impedendone l’attivazione durante i giri di prova. Quando l’impianto si ferma, i freni di emergenza bloccano la cabina.

Crollo funivia Stresa-Mottarone
Fonte Pixabay

Quando i passeggeri sono a bordo, i dispositivi di emergenza devono essere inseriti per evitare tragedie come quella avvenuta domenica scorsa. E pare che uno dei forchettoni fosse ancora inserito quando le persone sono salite a bordo.

Paola Pigni è morta: lutto nel mondo dello sport

Paola Pigni è morta: lutto nel mondo dello sport

Denise Pipitone, rivelato un altro dettaglio a Quarto Grado: l'impronta di una manina

Denise Pipitone, rivelato un altro dettaglio a Quarto Grado: l'impronta di una manina

Jodie si è svegliata di notte piena di sangue e di morsi. Poi la brutta scoperta

Jodie si è svegliata di notte piena di sangue e di morsi. Poi la brutta scoperta

Caso Denise Pipitone: la rivelazione dell'investigatore privato su Danas

Caso Denise Pipitone: la rivelazione dell'investigatore privato su Danas

Dramma sfiorato negli USA, vivo per miracolo un uomo inghiottito da una balena

Dramma sfiorato negli USA, vivo per miracolo un uomo inghiottito da una balena

Lutto nel mondo dello sport: Cloe è morta a soli 12 anni

Lutto nel mondo dello sport: Cloe è morta a soli 12 anni

Felice Grieco, ospite a Quarto Grado, mette in dubbio le parole di Mariana

Felice Grieco, ospite a Quarto Grado, mette in dubbio le parole di Mariana