Donatella Miccoli e Matteo Verdesca

Donatella Miccoli, le ultime ore della donna uccisa dal marito in casa a coltellate

Avevano appena trascorso fuori la serata

Si cerca di ricostruire il terribile delitto avvenuto a Novoli in provincia di Lecce, in Puglia, per capire come e perché è morta Donatella Miccoli: le ultime ore della donna uccisa dal marito in casa a coltellate vengono ricostruite dagli agenti, che anche grazie all’autopsia potranno capirne di più. Il marito, infatti, si è suicidato poco dopo.

Donatella Miccoli e Matteo Verdesca

Chi conosceva la coppia parla di un uomo molto geloso, a tratti morboso. Matteo Verdesca era conosciuto da molti e in molti lo descrivono così. Nessuno però sa perché abbia deciso di uccidere la moglie nella loro casa di Novoli, in provincia di Lecce, in Puglia.

Poco prima la coppia era uscita con le figlie per una passeggiata in piazza, in occasione dei festeggiamenti di San Luigi. Proprio come accadeva nei post pubblicati da Donatella e Matteo sui social, apparivano innamorati, sorridenti, felici. Nessuno avrebbe mai potuto immaginare la tragedia che di lì a poco si sarebbe consumata.

Dopo l’uscita pubblica di quella che sembrava una famiglia felice, l’uomo avrebbe portato le figlie dai nonni. Poi tornato a casa, anche secondo quanto riportato dai vicini di casa che per primi hanno chiamato le forze dell’ordine, avrebbe iniziato una furente lite con la moglie.

Si capiva che era in coso un violento litigio.

Queste le parole dei vicini di casa della coppia svegliati in piena notte dalle urla di Donatella e Matteo. Poi la chiamata di lui alla madre, la confessione di aver fatto “un casino”, la donna che chiama a sua volta le forze dell’ordine e la macabra scoperta.

Donatella Miccoli e Matteo Verdesca

Donatella Miccoli, ultime ore donna uccisa dal marito durante una lite

L’omicidio avrebbe avuto luogo proprio durante il litigio. La donna è stata accoltellata mentre era sul letto. Poi l’uomo si è allontanato e il mattino seguente è stato trovato morto carbonizzato dentro la sua utilitaria.

Donatella Miccoli uccisa dal marito a 38 anni

Nel frattempo gli agenti, allertati dai vicini e dalla mamma dell’uomo, avevano già scoperto nella loro casa di Novoli il corpo di Donatella, ennesima vittima di femminicidio in Italia.