Donna rapisce un neonato appena nato

Donna porta via un neonato alla madre in ospedale: si era travestita da medico

La donna è stata poi rintracciata: il bambino, per fortuna, sta bene ed è stato riportato dalla famiglia

Dalla Spagna arriva una notizia davvero terrificante, che ha tenuto tutti quanti con il fiato sospeso per una notte intera. Una donna porta via un neonato alla madre in ospedale, travestendosi da medico e introducendosi nel reparto di maternità dell’ospedale. Lo ha portato via alla madre di sera: per fortuna è stato ritrovato poche ore dopo. La donna è stata arrestata.

Donna rapisce un neonato appena nato

I due neo genitori spagnoli si sono visti portare via il figlio da una perfetta sconosciuta. La storia arriva da Bilbao. Una finta dottoressa, che indossava un camice bianco, si è introdotta nel reparto di ginecologia dell’ospedale universitario Basurto.

La donna ha tentato di farsi dare i neonati da diverse neo mamme, riuscendoci alla fine con la madre del piccolo Aimar. La mamma, ignara di quello che stava accadendo, le ha affidato il figlio appena nato. Ma poco tempo dopo ha scoperto che non era una dottoressa dell’ospedale.

Mercoledì 19 ottobre 2022, intorno alle 21 di sera, gli addetti dell’ospedale non si sono accorti di quella donna che si stava fingendo medico della struttura. Quando i genitori hanno capito quello che era realmente successo, hanno dato l’allarme.

Sono rimasti in ansia per 12 ore circa. Per fortuna, intorno alle 8.30 del mattino di giovedì 20 ottobre il piccolo è stato trovato sullo zerbino di una casa, sano e salvo. Qualcuno lo aveva lasciato lì, aveva suonato il campanello ed era scappato via.

Donna porta via un neonato alla madre in ospedale

Donna porta via un neonato alla madre in ospedale, viene fermata poco dopo dagli agenti di polizia sulle sue tracce

La famiglia che si è trovata il bambino sulla porta ha chiamato i soccorsi. Un’ambulanza con un’incubatrice ha riportato il neonato dalla mamma e dal papà, una coppia di 30 anni originaria di Durango, della comunità autonoma dei Paesi Baschi.

La polizia ha anche arrestato la donna, intorno alle 10.30, dopo averla cercata per tutta la notte. Si tratta di una giovane di 24 anni che aveva tentato di portar via altri bambini nella stessa struttura. La donna è stata identificata anche grazie a dei video di sorveglianza. Aveva detto a tutti di essere incinta, quindi aveva premeditato da tempo il piano.