Donna sana di 27 anni

Donna sana di 27 anni ignora 4 sintomi del cancro alla tiroide che non dobbiamo sottovalutare

Si tratta di 4 sintomi fondamentali del cancro alla tiroide

Cristina McKnight era una donna sana di 27 anni: era in forma, mangiava bene, seguiva uno stile di vita regolare. Poi un giorno ha iniziato ad avere dei malesseri che però ha sempre minimizzato, fino a quando il marito non l’ha praticamente obbligata ad andare del dottore. Lei stata continuando a ignorare 4 sintomi del cancro alla tiroide che nessuno dovrebbe mai sottovalutare.

Donna sana di 27 anni

Aveva 27 anni quando le hanno diagnosticato una neoplasia tiroidea. Oggi ha 35 anni e per fortuna sta bene, ma poteva rischiare di non essere più qui la sua famiglia se avesse continuato a ignorare quei sintomi che da qualche tempo non le davano pace.

Ha capito cosa stesse accadendo solo quando suo marito, Matthew McKnight, l’ha praticamente costretta ad andare da un medico, che ha scoperto che la donna aveva una neoplasia alla tiroide, nonostante fosse giovane, in forma e godesse di ottima salute.

Cristina McKnight pensava che quei sintomi fossero un segnale di stress, visto che al lavoro aveva ottenuto un’importante promozione. Ma la sua stanchezza cronica, la pelle secca, i capelli fragili e quell’offuscamento che provava sempre nella mente erano i segnali di una patologia.

La donna di Oklahoma City, negli Stati Uniti d’America, mai avrebbe pensato di essere affetta dal brutto male. Mangiava sano, faceva crossfit, aveva appena corso una mezza maratona e nessuno in famiglia aveva mai avuto cose simili. Per questo pensava solo di essere stressata.

Cristina McKnight

Donna sana di 27 anni ignora i sintomi, ma per fortuna il marito la convince ad andare dal medico

Il marito ha iniziato a notare che era troppo stanca, che non amava più andare in palestra, la sua più grande passione. Non riusciva a fare le cose come una volta e doveva lavorare la domenica per recuperare il tempo perduto.

Mio marito sapeva che qualcosa non andava e mi ha fatto prenotare un appuntamento dal medico, che ho annullato due volte perché avevo troppe cose da fare. Alla fine sono andato dal dottore per placarlo soprattutto. Per fortuna il mio medico ha riconosciuto i miei sintomi poiché aveva recentemente diagnosticato ad altri un cancro alla tiroide.

Cristina McKnight e il marito MAtthew

Dopo un intervento di tiroidectomia e altri trattamenti, oggi sta meglio, anche se la vicenda l’ha segnata profondamente.