Donna va in ospedale per partorire, ma la rimandano a casa per mancanza di anestesisti

VIBO VALENTIA: va in ospedale per partorire ma la rimandano a casa. Genitori perdono la loro bambina. Ecco cos'è accaduto in quell'ospedale...

Home > Attualità > Donna va in ospedale per partorire, ma la rimandano a casa per mancanza di anestesisti

Un evento davvero drammatico è avvenuto nella giornata di ieri, giovedì dieci ottobre, nell’ospedale Jazzolino di Vibo Valentia. Una donna, di trenta due anni, in dolce attesa, a causa di un dolore addominale, ha deciso di andare in ospedale, ma i medici durante il tracciato hanno scoperto che la sua bambina, aveva perso la vita.

Vibo-Valentia-donna-va-in-ospedale-per-partorire-ma-la-rimandano-a-casa

Una vicenda davvero sconvolgente, che purtroppo parla ancora di malasanità nel paese e che ha spezzato i cuori di moltissime persone. Nessun genitore, dovrebbe mai vivere questi momenti.

In base alle informazioni che sono state rese note, nei giorni scorsi, la donna è stata avvisata dai medici, che avrebbe dovuto sottoporsi ad un cesareo urgentemente, perché la piccola era in sofferenza ma che non potevano farlo, per la mancanza di anestesisti.

Vibo-Valentia-donna-va-in-ospedale-per-partorire-ma-la-rimandano-a-casa 1

I dottori, però, hanno rassicurato la donna, dicendole che avrebbero eseguito la procedura a breve. Nella mattinata di ieri, però, è avvenuta la tragedia, che ha scioccato tutti.

La giovane mamma ha iniziato a sentire delle fitte persistenti al suo addome e per questo, insieme al marito, hanno deciso di andare in ospedale. Durante il tracciato, è venuta fuori la triste verità. La loro bambina aveva perso la vita.

L’uom  è andato in escandescenza ed ha preso a calci e pugni la porta dell’ospedale. Sono state allertate le forze dell’ordine ed hanno deciso di sporgere una denuncia. Gli inquirenti hanno sequestrato la cartella clinica e stanno cercando di capire tutta la vicenda.

Vibo-Valentia-donna-va-in-ospedale-per-partorire-ma-la-rimandano-a-casa 2

Oggi ci saranno ulteriori accertamenti per capire come e quando è morta la neonata. La donna non riesce ancora a capire cosa sia accaduto ed infatti, è in stato di shock.

Il marito, invece, inizialmente ha avuto una reazione molto aggressiva, ma alla fine si è calmato all’arrivo delle forze dell’ordine. Sono stati inviati dei controlli nella struttura ospedaliera.

Vibo-Valentia-donna-va-in-ospedale-per-partorire-ma-la-rimandano-a-casa-la-neonata-ha-perso-la-vita

Ci saranno ulteriori aggiornamenti su questa tragica vicenda.

Potete leggere anche: Vorrei aver avuto un aborto tardivo piuttosto che mia figlia