Donna versa acqua sul viso della figlia che dorme

Donna versa acqua sul viso della figlia che dorme e posta il video su Facebook: viene arrestata in seguito ma le sue spiegazioni assurde sconvolgono tutti.

Home > Attualità > Donna versa acqua sul viso della figlia che dorme

Donna versa acqua sul viso della figlia che dorme e filma tutto con il cellulare. Poi, come se niente fosse, postata tutto sui social ridendoci su. Le immagini scatenano la furia degli utenti che la segnalano alle forze dell’ordine e la donna viene arrestata. Ecco cosa hanno detto i telegiornali sulla terribile vicenda.

Caitlin Alyse Hardy, la donna statunitense che ha postato il video, era stufa di essere svegliata tutte le notti dalla figlia che piangeva e ha deciso di vendicarsi facendo una cosa terribile: mentre la piccola Kate, 9 mesi, dormiva nel suo lettino, la donna ha preso una bottiglietta d’acqua e gliela versata sul viso.

La bambina si è svegliata tossendo e facendo fatica a respirare mentre la mamma snaturata se la rideva di gusto. Poi, non contenta, appena la bimba si è tranquillizzata e si è messa di nuovo a dormire, ha versato di nuovo altra acqua sul suo viso, questa volta facendole fermare addirittura il respiro. La piccola ha cominciato a piangere e la mamma ha continuato a ridere.

Poi ha postato il video sui social scrivendo sopra: “È la ricompensa per svegliarmi a tutte le ore della notte”. Fortunatamente, le persone che hanno visto il video postato sabato scorso, non si sono limitate a inveire contro di lei. Hanno scaricato il video come prova e l’hanno mandato alle autorità competenti.

Caitlin-Hardy

Dopo aver visionalo le immagini, la polizia si è presentata a casa di Caitlin Alyse Hardy e l’ha arrestata. Le accuse sono gravissime: dovrà rispondere del reato di crudeltà nei confronti dei bambini. A parlare dell’accaduto è proprio l’ufficio dello sceriffo della contea di Sumter, che ha annunciato che la donna è stata arrestata mercoledì con e accusata di maltrattamenti e privazione del necessario sostentamento alla figlia.

bimba

Ovviamente adesso sono in corso ulteriori indagini per capire se anche gli altri tre figli della donna abbiano subito abusi e maltrattamenti in famiglia.