Dopo anni di insulti e lacrime, questa ragazza ha trovato il modo di amare il suo corpo

Dopo anni di insulti e lacrime, questa ragazza ha trovato il modo di amare il suo corpo

La storia esemplare della 36enne statunitense Cara Cruz.

Ognuno di noi – come sarebbe giusto che sia – vuole essere trattato bene. Ma se l’aspetto non è quello standard, ovvero ‘socialmente’ riconosciuto come gradevole alla vista, allora è facile essere attaccati ed emarginati.

Dopo anni di insulti e lacrime, questa ragazza ha trovato il modo di amare il suo corpo

Lo sa bene la 36enne statunitense Cara Cruz che, nonostante le cattiverie subito, ha trovato un modo per esercitare il suo diritto ad essere felice. La donna soffre di depositi di grasso in eccesso sulle gambe, le cosce e le braccia. La sua condizione è causata dal lipedema (accumulo anormale di cellule adipose) e dal linfedema (ritenzione idrica localizzata e gonfiore dei tessuti come risultato del sistema linfatico alterato).

Dopo anni di insulti e lacrime, questa ragazza ha trovato il modo di amare il suo corpo

Questi depositi di grasso non possono essere rimossi attraverso l’esercizio fisico o una dieta. L’unico modo per perdere il peso extra è sottoporsi a un particolare tipo di liposuzione che è estremamente costoso e la donna non può permetterselo.

A Cara è stata diagnosticata questa malattia quando era adolescente e naturalmente ciò ha avuto un impatto significativo sulla sua autostima: “Sono stata preso in giro spesso”, ha raccontato la donna.

Dopo anni di insulti e lacrime, questa ragazza ha trovato il modo di amare il suo corpo

Cara voleva nascondersi dal mondo ma ha trovato il modo di accettare il suo corpo e di amare se stessa. Il suo ragazzo le ha suggerito di creare un profilo su Instagram e di condividere le foto della sua vita. E adesso si sente a suo agio anche pubblicando scatti in bikini.

Cara Cruz pensa che, nonostante la sua forma, può indossare qualsivoglia abito. Non vuole nascondere il suo corpo sotto indumenti larghi.

Adesso la donna ha oltre 28mila follower e vuole attirare l’attenzione di ancora più persone sulle sue condizioni di salute così da sensibilizzare sul tema. Cara, infatti, vuole aiutare la gente nel viaggio verso l’amore di sé. Lodevole, vero?

Tragedia a Palermo, bambina di 10 anni morta a scuola

Diego Maradona Junior dimesso dopo la morte del padre

Diego Armando Maradona è morto a 60 anni a causa di un arresto cardiaco

Ferentino, muore bambina di sette anni per un incidente stradale: la baby sitter in gravi condizioni

Stradella, bimbo di 2 anni ustionato a causa di una tazza di tè caldo

Leonardo, bimbo morto a scuola: la bidella chiede un patteggiamento

Tragedia a Salorno, morto bimbo di 2 anni: schiacciato da un mobile