Dpcm: nuove regole per matrimoni, feste private e funerali: cosa cambia

Nuovo Dpcm. Nuove regole per matrimoni, feste private e funerali: cosa cambia

Con il nuovo Dpcm arrivano nuove regole per matrimoni, feste private e funerali. Sia per i matrimoni che per le cene a casa potrebbe essere fissato un tetto massimo di 10 invitati.

Cosa cambia con il nuovo Dpcm

Nelle prossime ore verrà annunciato il nuovo Dpcm che contiene nuove restrizioni e regole per il numero di partecipanti consentiti per matrimoni, battesimi, compleanni, comunioni e lauree. Per i funerali la soglia prevista potrebbe essere diversa, fino ad un massimo di 15 persone.

Entro il 15 ottobre, con il nuovo provvedimento del Governo, verrà disposto il divieto di organizzare le feste private di qualunque tipo siano.

Lo aveva già annunciato il Ministro Roberto Speranza spiegando che sono proprio queste le situazioni che facilitano la diffusione del virus.

È molto facile dimenticarsi di rispettare le regole anti-Covid quando si è in compagnia dei propri amici, familiari e congiunti.

Il Governo pensa ad un limite di invitati che andrebbe dalle 10 alle 30 persone. Al momento la soglia per le cerimonie e gli eventi è di 200 persone negli spazi chiusi e 1000 all’aperto.

Sono già vietati i buffet, i balli ed è obbligatorio rispettare la distanza sociale di almeno un metro.

Dopo i focolai scoppiati durante i matrimoni, il più recente quello a Monte Procida dove erano state invitate 200 persone, si pensa di fissare un tetto massimo per gli invitati.

Nella bozza del nuovo provvedimento che sta per arrivare, viene imposto un limite anche per le cene a casa.

Non potranno essere invitate troppe persone, saranno vietate le grandi tavolate ed il limite massimo potrebbe essere di 10 persone a casa.

Con il nuovo Dpcm potrebbe arrivare anche lo stop per le attività sportive come il calcetto. Le attività motorie invece saranno sempre consentite ma sarà obbligatorio indossare la mascherina.

Incidente a San Salvo Marina, Sara Amma Favia morta a 17 anni

Lombardia, necessaria autocertificazione per chi circola dalle 23 alle 5

Modena, Covid-19: focolaio al Policlinico nel reparto di neonatologia

Lutto per la star del cinema Robert Redford: James, suo figlio, è morto

La testimonianza di Daniele Mondello sul settimanale Giallo

Il killer di Lecce, Antonio De Marco vuole raccontare tutta la verità

Coronavirus: ricoverato 15enne di Avellino in gravi condizioni