Educatrice asilo somministra sedativi a una bambina di 6 mesi

Educatrice asilo somministra sedativi a un bambina di 6 mesi per farla dormire e la piccola perde la vita; ecco come si è conclusa la vicenda.

Home > Attualità > Educatrice asilo somministra sedativi a una bambina di 6 mesi

Educatrice asilo somministra sedativi a una bambina di 6 mesi: è accaduto nel Vermont e l’epilogo è stato terribile. La piccola ha perso la vita e la donna di 53 anni che ha fatto questo terribile gesto adesso dovrà rispondere davanti al giudice di omicidio colposo. Ecco come sono andate le cose.

Stacey Vaillancourt, una donna di 53 anni che lavorava come educatrice in un asilo nido di Vermont ha somministrato sedativi a una bambina di sei mesi, Harper Rose Briar e la piccola è morta. La donna, ha dato  un antistaminico contenente difenidramina alla piccola per farla addormentare. I genitori di Harper Rose, Blake e Marrisa Briar, l’avevano affidata a Stacey il 24 gennaio senza immaginare quello che le sarebbe successo alla loro piccola.

Stacey-Vaillancourt

Questo caso mette in risalto l’atteggiamento di molte persone che dovrebbero svolgere il loro lavoro con diligenza e invece, non lo fanno. Stacey Vaillancourt è stata accusata di sospetto omicidio colposo e crudeltà nei confronti dei bambini per la morte di Harper Rose Briar. Una visita medica di Harper Rose trovò alte concentrazioni di un farmaco chiamato difenidramina. Il rapporto del medico legale ha sottolineato che Harper Rose è morta di intossicazione da difenidramina.

Stacey-Vaillancourt-educatrice-asilo

Secondo wegmd.com la difenidramina è un antistaminico (un farmaco che curano le allergie) usato per alleviare i sintomi di condizioni come allergia, raffreddore da fieno e raffreddore. Il sito sottolinea inoltre che tali farmaci non sono sicuri o efficaci nei bambini di età inferiore ai 6 anni e non dovrebbero essere usati se non specificamente prescritti da un medico.

bambino-sedato

Una pagina di GoFundMe è stata anche istituita per le spese funebri di Harper Rose il 25 gennaio. Creata da un’amica della madre del bambino, la pagina mostra la foto di Harper Rose e la descrive come “una bambina vivace e bellissima. Era amata da così tante persone. Il 24 gennaio ha compiuto 6 mesi ed è stata portata all’asilo nido… felice e sana, sorridente come sempre.”