Era stato adottato

Era stato adottato e a 50 anni fa il test del DNA per trovare il suo padre biologico, ma ciò che scopre nel test rischia di sfasciare tutta la sua famiglia.

Home > Attualità > Era stato adottato

Il protagonista di questo caso è Ted Wood, un uomo di 50 anni che ha sempre saputo di essere stato adottato, così ha deciso di sottoporsi a uno studio genetico tramite Ancestry per trovare la sua famiglia biologica. Ma ha finito per fare una scoperta incredibile, Ancestry è una società incaricata di localizzare persone con DNA simile, durante l’indagine condotta con i risultati di Ted, hanno verificato che ha almeno altre tre figlie.

Ted vive a Sacramento, la capitale della California negli Stati Uniti, è un avvocato, è sposato e ha tre figli. Nel 1990 ha incontrato la sua madre biologica, era una studentessa di scuola superiore quando è nato, e lo ha dato in adozione. Suo padre era scomparso, sapeva solo che il suo nome era Linwood Gray. Nel 2013 si è sottoposto a un test su Ancestry e ha trovato Melissa Daniels, 27 anni, che era sua figlia, così come altre due ragazze. Quando Ted era uno studente si registrò come donatore di sperma, era una donazione anonima e non immaginava che i test del DNA potessero rivelare il legame e che offrissero i risultati ai consumatori. Aveva trovato parenti lontani, finché alla fine, nell’aprile 2018, ebbe una corrispondenza a riguardo, pensò che fosse un suo cugino. Ma fu Melissa Daniels, che contattò il padre biologico sulla piattaforma Ancestry DNA. “Spero che tu stia bene quando ricevi questo messaggio. Mi chiamo Melissa, spero che non ti dispiaccia essere contattato. Volevo ringraziarti per aver donato. Mio padre ha avuto una vasectomia dopo il suo primo matrimonio, quindi senza il tuo contributo, mia madre non avrebbe avuto la sua famiglia. Ho trovato altre due sorelle sulla pagina 23andMe che sono state concepite anche grazie a te. Dato che sei qui, spero che tu sia aperto all’idea che noi ti contattiamo. ”

Ted non poteva crederci, gli costava alzarsi dopo aver letto il messaggio. “L’unica cosa a cui potevo pensare era come facevo a dirlo a mia moglie, rischiavo di scombussolare tutta la mia famiglia”, ha detto. A quel tempo non ricordava di essere stato donatore di sperma , ma alla fine la sua memoria portò alla luce tutto, e lui rispose al messaggio, contattò la giovane donna che vive ad Arlington, in Texas, e ha due figli.

A quattordici anni, Melissa apprese da sua madre che suo padre che era morto quando aveva sette anni non era il suo padre biologico, quindi voleva trovare la risposta a tanti dubbi che aveva sul suo concepimento. Poiché Ted è stato adottato e ha difficoltà a imparare la storia della sua famiglia biologica, ha capito perfettamente Melissa.

Conversarono attraverso i messaggi e, a dicembre, quando Melissa perse la madre a causa di complicazioni della paralisi cerebrale, sentì il bisogno di incontrare Ted di persona. Così progettarono un viaggio e alla fine Ted incontrò Melissa, Alexandra Cheshire e Hannah Maitland , le sue sorelle.

Ted e sua moglie Susan hanno viaggiato con i loro figli Ethan, 14 anni e Olivia, 7 anni, hanno abbracciato e dato il benvenuto alle loro sorelle, Olivia ha dato loro un disegno che ha preparato per loro. Nelle indagini con Ancestry, Ted non ha trovato dati sul suo padre biologico, ma con un’altra procedura è riuscito a trovare un indizio nel dipartimento di polizia di Houston.

È così che ha trovato il tragico risultato di suo padre, che quando ha finito il college ha sposato un uomo, in seguito ha aggredito il suo compagno togliendogli la vita. Nonostante la delusione derivante dal conoscere questo risultato fatale, dice che non si pente di aver indagato perché, grazie a ciò, è stato in grado di incontrare le sue tre figlie. Condividi questo caso impressionante.