Eroe in motocicletta salva un giovane che stava per gettarsi da un ponte a Mosca

Ecco il suo racconto.

Home > Attualità > Eroe in motocicletta salva un giovane che stava per gettarsi da un ponte a Mosca

I gesti di altruismo possono davvero cambiare il mondo. Ci possono sembrare degli atti insignificanti, che possono magari migliorare la vita di una sola persona, ma se la gentilezza e l’altruismo fossero, invece, così virali e contagiosi da essere in grado di rendere davvero migliore il mondo? Se tutti si comportassero come questo eroe motociclista potremmo davvero sperare di vivere in un mondo migliore.

La storia ci arriva dalla Russia ed è testimoniata da un video registrato nella notte del 20 agosto, in una autostrada trafficata di Mosca. Il motociclista, che in sella alla sua moto stava filmando la strada con una telecamera,si è trovato di fronte a una scena incredibile: un giovane uomo appeso sul bordo di un ponte pronto a saltare giù. Il motociclista non ci ha pensato su due volte: è tornato indietro nonostante fosse contromano, per raggiungere il giovane che era in difficoltà. Non si è limitato a chiamare la polizia, ma è intervenuto di persona, fermando il traffico e cercando di farlo parlare. Quando il rider è riuscito a far indietreggiare il giovane, mettendolo al sicuro, non si è fermato. Ma gli ha detto di rimanere lì, che presto lui lo avrebbe raggiunto. Continuando a parlare con lui, il ragazzo gli raccontò che la madre era morta e lui era rimasto solo al mondo. Sentiva che non c’era altra via d’uscita.

Era pronto a saltare giù, ma non lo ha fatto, vedendo quell’uomo che si interessava così tanto a lui.

Il motociclista cercò di rassicurarlo, dicendo che la vita era preziosa, sempre e comunque.

Potevano diventare amici e lui avrebbe potuto fare un giro sulla sua moto.

Per fortuna poi altre persone si sono fermate a dare una mano a quel motociclista così coraggioso, aspettando con loro l’arrivo della polizia.

Il giovane cercava sempre di fuggire.

Gli agenti lo hanno prelevato e portato in un luogo sicuro.

Sarebbe bello conoscere il seguito della storia…