Eroina gialla a Roma: arrestati 8 spacciatori

Eroina gialla a Roma: arrestati 8 spacciatori; tutto accadeva proprio all'ombra del Vaticano e nelle zone centrali della città: ecco cos'è successo.

Home > Attualità > Eroina gialla a Roma: arrestati 8 spacciatori

Eroina gialla a Roma: arrestati 8 spacciatori che si aggiravano nella zona compresa tra piazza di Villa Carpegna e via Gregorio VII, non lontano dal Vaticano. Il giudice per le indagini preliminari di Roma ha disposto per loro misure cautelari rapportate ai reati commessi. Ecco cos’è successo.

L’eroina gialla è un sostanza stupefacente estremamente pericolosa che, oltre a dare dipendenza, mette a rischio la vita di chi la consuma. Si sono verificati, infatti, tantissimi decessi di persone che l’avevano usata e tanti altri sono finiti in ospedale. A Roma ci sono tantissimi spacciatori che la vendono e tantissime persone che la consumano.

ragazzo-seduto

Ma cos’è l’eroina gialla? Si ottiene dalla lavorazione con pochi solventi di quella classica. Ecco perché, a differenza della classica che è trasparente, questa rimane di colore giallastro. Gli effetti che l’eroina gialla ha su chi la consuma sono molto forti. Rispetto all’eroina classica (che non supera l’1% di principio attivo dello stupefacente), infatti, gli effetti dell’eroina gialla (che contiene fino al 50% di principio attivo) sono decisamente potenti. Questo fa sì che questa sostanza sia molto pericolosa e, spesso, letale.

ragazzo-incappucciato

Nell’ultimo periodo, l’eroina gialla ha letteralmente invaso il mercato dello spaccio italiano. I carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma San Pietro hanno fermato 8 persone: 3 di loro sono state sottoposte a misure cautelari alternative mentre altre 5 sono finite in carcere.

giovane-stupefacenti

Queste persone sono state ritenute colpevoli di: cessione, trasporto, acquisto e detenzione con finalità di spaccio di sostanze stupefacenti (alcuni anche di concorso). Provenivano da vari paesi:  Tunisia, Algeria, Tanzania, Bulgaria e India. Inoltre, nove persone sono state segnalate come consumatrici di eroina.

macchina-carabinieri

La droga (l’eroina gialla, pura al 28%) veniva venduta nella Pineta Sacchetti, nelle Piazza Giureconsulti o alla fermata metro di Cornelia. Il successo straordinario di quest’operazione viene anche dal fatto che, oltre ad arrestare i componenti del gruppo criminale che gestiva il traffico di sostanze stupefacenti a Roma, i carabinieri hanno anche individuato alcuni acquirenti.

ragazza-puntura

I carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma San Pietro hanno sequestrato denaro in contante e circa ottomila dosi di eroina gialla.