Errori femminili nelle relazioni

Nella maggior parte delle relazioni, scopriamo che noi donne, spesso facciamo gli stessi errori (tralasciamo quelli che fanno gli uomini per il momento). Lungi dal voler pensare che siamo le colpevoli di tutti i fallimenti della coppia, o le cause di ogni conflitto, ma ti incoraggiamo a guardare questa piccola lista di errori comuni, che certamente non migliorano i rapporti. 


Una volta consapevoli, sarà nelle nostre mani scegliere se vogliamo cambiare qualcosa o se preferiamo continuare con il nostro tartassamento personale. Ecco gli errori più comuni: 1. Provare a cambiare il tuo partner
Il primo giorno che incontriamo il nostro ragazzo ci sentiamo la donna più felice sulla faccia della Terra. Sfortunatamente, quando lo conosciamo meglio, cominciano a comparire quei piccoli aspetti negativi, e ci sentiamo obbligate a perfezionarlo. Questo di solito genera una sensazione di disagio nel nostro partner, in quanto di solito è accompagnata da litigi, critiche e sentimenti di perdita dell’identità che finiscono per renderlo una persona molto diversa. Abbiamo appena iniziato. 2. Vogliamo che indovini il nostro pensiero
Mentre è vero che in molti casi ci vantiamo di avere un’empatia quasi telepatica, nel caso degli uomini questa empatia è quasi inesistente. Per questo motivo, quando vogliamo che ci capiscano, e siano consapevoli di cosa abbiamo bisogno, o quando è necessario che capiscano che stanno facendo qualcosa di sbagliato, è molto meglio dirlo nel modo più diretto possibile, invece di aspettare che indovinino cosa stiamo pensando in quel momento. E, naturalmente, non possiamo arrabbiarci se non ci riescono. 3. La punizione del silenzio per insegnare
A volte diciamo molto più con il silenzio che aprendo bocca.

coppia di difetti delle donne

Ma questo non significa che dovremmo usare questa risorsa per cercare di “educare” i nostri partner. Soprattutto perché in realtà stiamo ricorrendo al punto precedente. È sempre molto meglio parlare ed esprimere i nostri pensieri, poiché incoraggeremo la persona a conoscerci meglio e a sapere di cosa abbiamo davvero bisogno. Dopotutto, l’obiettivo è quello e non trasformare il nostro partner in un’estensione del nostro modo di pensare.

 

4. Soffocamento
Ci sono quelle che controllano i loro partner così tanto che lo soffocano. Non lasciargli spazi personali, amicizie personali o attività indipendenti, limita enormemente il proprio spazio abitativo o il proprio comfort. Questo di solito finisce per provocare una sensazione così negativa da provocare odi inutili, rimproveri o persino un cambiamento del suo comportamento nella coppia. Cerca sempre di capire che il tuo partner è un soggetto indipendente e ha i suoi bisogni personali.

coppia di difetti delle donne

5. Non saper ascoltare
Nonostante il fatto che questo non sia il problema più grande che le donne hanno, ce ne sono molte che non sanno come ascoltare i sentimenti, i bisogni e le frustrazioni del proprio partner. Questo le fa agire in modo quasi egoistico, pensando che compiacerlo nel modo in cui crediamo noi sia necessario, sarà più che sufficiente. Alla fine, la comunicazione diminuisce e la nostra capacità di comprendere il nostro partner svanisce.

 

6. Non smettere di parlare
Questo è abbastanza legato al punto precedente, poiché ne è uno dei motivi. E’ molto caratteristico delle donne, non riusciamo a smettere di parlare e, inoltre, non ci piace essere interrotte. A peggiorare le cose, non permettiamo che l’altro prenda il controllo della discussione una volta che abbiamo finito, quindi o abbiamo un tema diverso o ce ne andiamo. Se il nostro ragazzo non ha nulla di interessante da dirci, è meglio cercare di cambiare lo stile “monologo” e incoraggiare più partecipazione da entrambi.

coppia di difetti delle donne

 

7. Essere eccessivamente gelose
Ci sono quelle che revisionano il telefono in cerca di indizi, i quali rilevano qualcuna che commenta le foto personali del nostro ragazzo, ci fissiamo e infine ogni cosa ci porta a pensare che ci sia un’infedeltà che non vuole confessare. Ma il problema è che, nella maggior parte dei casi, è una semplice ossessione che non ha fondamento. A lungo andare l’altra persona inizia a stancarsi di avere uno Sherlock Holmes come partner e può persino decidere di chiudere.

 

8. Non pensare a te stessa. Spesso pecchiamo della convinzione di sapere cosa serve al nostro partner, parlando di entrambi, di solito non facciamo lo stesso quando ci riferiamo a quello che vogliamo noi. I nostri momenti di intrattenimento personale, i nostri capricci o il tempo necessario per rigenerarci mentalmente, è di solito qualcosa a cui rinunciamo per poter stare con il nostro partner. A volte è anche nei momenti più intimi che dimentichiamo i nostri desideri e diventiamo solo delle macchine per soddisfare. Imparare ad amarci riporterà un plus di amore, fiducia e beneficio a breve, medio e lungo termine.

coppia di difetti delle donne

 

9. Credere che sia lui a doverti rendere felice
Questa grande verità è quella che chiuderà la lista: i nostri partner non sono stati creati per renderci felici, non è il loro compito. Questa è una realtà che sembra che ci dimentichiamo molte volte, ed è qualcosa che dovremmo avere molto più presente. Il nostro ragazzo non deve fare tutto il possibile per farci sorridere, o comprarci tutto ciò di cui abbiamo bisogno o sempre cercare di rendere la nostra vita una fiaba principesca. Proprio come noi non dobbiamo fare lo stesso neanche. Se non siamo in grado di soddisfare questo punto, è meglio che impariamo ad amarci l’un l’altro in modo indipendente e poi a iniziare una relazione.