Esaudisce i desideri degli anziani

A una ragazzina di 11 anni viene in mente di chiedere agli anziani di un ospizio di esprimere tre desideri. La Ragazza rimane di stucco nel apprendere che può esaudirli tutti, e comincia subito la sua crociata per rendere tutti felici. Ecco cosa ha fatto

I genitori spesso ispirano i loro figli dal punto di vista professionale. Ecco perché non sorprende che il figlio di un pompiere o di un medico voglia fare lo stesso quando è adulto. Qualcosa di simile accade con Ruby Chitsey, una ragazza di 11 anni che ha creato un’organizzazione benefica per esaudire i desideri dei nonni in una casa di cura.

Amanda, la madre di Ruby, è un’infermiera che occasionalmente serve diverse case di riposo. L’adolescente accompagnava sua madre al lavoro e, sebbene non fosse in grado di fornire farmaci, era sempre disposta ad ascoltare gli anziani.

In un’occasione Ruby ebbe l’idea di chiedere ai residenti le cose che avrebbero voluto se qualcuno potesse concedere loro tre desideri. Lungi dal chiedere cose straordinarie, gli anziani volevano cose piuttosto semplici.

“Sono rimasta molto sorpresa. Pensavo che la gente avrebbe chiesto soldi, case, una Lamborghini “, ha detto Ruby. I nonni hanno chiesto cose come un rasoio elettrico, scarpe nuove, salsicce e altri oggetti davvero di base. Data questa circostanza, Ruby decise che avrebbe dovuto fare qualcosa per loro perché la soluzione ai loro desideri era semplice.

«È tutto ciò che volevano. E ho davvero deciso che dovevo fare qualcosa “, ha detto Ruby. La ragazza iniziò a raccogliere gli oggetti che gli anziani volevano e decise di creare l’organizzazione benefica: “Tre desideri per i residenti di Ruby”. I fondi della fondazione creata da questa bambina provengono dalle donazioni che diverse persone inviano attraverso la loro pagina GoFundMe.

In qualche modo, l’iniziativa di questa ragazza è un’idea in espansione. Ruby sta soddisfacendo i desideri degli anziani residenti in una casa di accoglienza nel nord-ovest dell’Arkansas, ma spera di aiutare altri nonni. Fortunatamente, i desideri di questi anziani non sono cose che rappresentano una spesa importante come un’auto o un viaggio, ma piccoli oggetti che, sebbene semplici per molti, hanno un grande significato per loro.

Le spese di ogni desiderio sono minime rispetto alla grande ricompensa di dare una gioia così grande.

“Ti solleva davvero, davvero”, ha detto Ruby.

La generosa ragazza ha visitato i residenti con un carrello di salsicce e la sorpresa li ha molto commossi . Tutti i nonni mangiarono la salsiccia, anche se non era stato il loro desiderio. Oltre a questi piccoli dettagli, Ruby sta promuovendo una catena di sostenitori dell’invecchiamento e mira ad espandere la sua idea ad altri stati.

Omicidio Willy, arrivati i risultati dell'autopsia: sono shock

Incidente a Crispano, papà di 44 anni ha perso la vita

Disinfettante Neoxinal, l'Aifa vieta l'uso e ritira alcuni lotti

Antonio Logli si sposerà con l'amante per la quale ha ucciso Roberta Ragusa

Marco Del Rosso: 30enne muore nel giorno del suo compleanno

Alex Zanardi sarà sottoposto ad un altro intervento di ricostruzione cranio-facciale

Protagonista di "Vite al Limite", Coliesa McMillian è morta a 41 anni