Francesca Schizzi trovata morta in casa

Francesca Schizzi trovata morta in casa: il giallo della donna di 40 anni di Casalmaggiore

Incidente domestico oppure omicidio?

Giallo a Casalmaggiore, in provincia di Cremona. Una donna di 40 anni, Francesca Schizzi, è stata trovata morta in casa. La Procura ha aperto un fascicolo sulla sua morte, per capire se si sia trattato di un incidente domestico mortale o se bisogna seguire la strada dell’omicidio. Ecco quello che sappiamo finora.

Francesca Schizzi

Il corpo di Francesca Schizzi è stato trovato privo di vita nella sua abitazione di Casalmaggiore, in provincia di Cremona, nella mattinata di giovedì 23 giugno. I Carabinieri di Casalmaggiore insieme al nucleo investigativo scientifico di Parma seguono ora due piste.

Gli inquirenti, infatti, parlano di incidente domestico ma anche di possibile omicidio. Non sono emerse molte notizie, visto che gli agenti mantengono il massimo riserbo in merito alla sua morte. Ma sappiamo che le ipotesi al vaglio sono queste due.

Secondo quanto emerso, il compagno di Francesca ha ritrovato il corpo senza vita della donna. Rientrato a casa nella notte tra mercoledì e giovedì, avrebbe visto il cadavere della fidanzata. Subito sarebbe andato in Caserma per raccontare l’accaduto.

L’uomo, secondo quanto trapelato da fonti investigative, non sa nulla di quello che potrebbe essere successo. I Carabinieri hanno subito raggiunto la casa di via Corsico e i Ris hanno fatto tutti i rilievi del caso. Si parla ora di omicidio e l’indiziato e il compagno. O di incidente domestico.

Carabinieri

Francesca Schizzi trovata morta in casa: il compagno in passato aveva avuto delle denunce

Secondo quanto emerso, in passato l’uomo aveva ricevuto una denuncia perché deteneva un’arma confezionata in modo artigianale. Alcuni testimoni parlano di continui litigi delle coppia, per questo le indagini non escludono la pista del femminicidio. Sarebbe l’ennesimo negli ultimi giorni.

Francesca Schizzi trovata morta in casa

Una prima analisi sul corpo della donna parla di morte per trauma cranico. Ora solo l’autopsia potrà stabilire cosa possa averlo procurato e perché la donna di 40 anni è morta.