Funerali Fabrizio Frizzi: lo sfogo di Gianfranco D’angelo: ‘Non sono riuscito a salutarlo’

Home > Attualità > Funerali Fabrizio Frizzi: lo sfogo di Gianfranco D’angelo: ‘Non sono riuscito a salutarlo’

Un grande del mondo dello spettacolo se n’è andato e il mondo dello spettacolo è stato sconvolto da questa triste notizia. Come ben sapete Fabrizio Frizzi si è spento nella notte del 26 marzo nell’ospedale Sant’Andrea, a Roma, in seguito a un’emorragia cerebrale. Oggi si sono svolti i funerali in Piazza del Popolo e tantissime persone sono andate a salutarlo e rendergli omaggio.

Tra le persone che sono entrate nella chiesa, però, non c’era Gianfranco D’angelo e non perché non l’avrebbe voluto ma perché, a detta sua, non gli è stato permesso. Gianfranco ha provato a partecipare alla messa all’interno della Chiesa degli Artisti ma gli è stato negato l’ingresso. Ecco il suo sfogo: “Quando un funerale diventa spettacolo e non ti viene permesso di entrare in Chiesa per salutare un Collega che ci lascia, allora consideri che si può essere vicini alle persone anche senza essere ripresi dalla TV: Mi hanno respinto dicendo che era una cerimonia ‘per pochi intimi’. No comment. Ciao Fabrizio, ti porterò sempre nel cuore.” Infatti, sarebbe stato impossibile far entrare tutti all’interno della chiesa. Da qui la scelta, comprensibile, di far accedere solo i familiari e gli amici più stretti. Purtroppo Gianfranco non è potuto entrare ed è rimasto molto deluso e amareggiato. Ma come lui, tantissime altre persone sono rimaste fuori dalla chiesa. Tra i colleghi di Fabrizio che gli sono stati vicini nella chiesa molti lo hanno ricordato con bellissime parole uscite letteralmente dal loro cuore. Carlo Conti, Antonella Clerici e Flavio Insinna hanno letto dei discorsi molto commoventi. Durante la messa Milly Carlucci è scoppiato in un pianto inconsolabile. Tutto ciò dimostra il grande affetto che tutti provavano per Fabrizio.

Anche la Rai, per rispetto a Fabrizio, ha deciso di fermarsi e ha modificato, cominciando con il 26 di marzo, i suoi palinsesti.

Nessun programma di intrattenimento: ferme “La prova del cuoco”, “Detto Fatto, “Storie Italiane” e “Buono a sapersi”.

Anche Mediaset ha sospeso temporaneamente “Uomini e Donne” e “Amici”.

Interi speciali sono stati dedicati a Fabrizio nei seguenti programmi: “La Vita in Diretta”, “Techetecheté” (trasmesso al posto de “L’eredità”) e “Porta a Porta”.