Gabriel Feroleto: gli hanno tolto la vita perché li ha interrotti

Gabriel Feroleto, gli hanno tolto la vita perché li ha interrotti; lo hanno strangolato per averli disturbati mentre si preparavano per avere un rapporto.

Home > Attualità > Gabriel Feroleto: gli hanno tolto la vita perché li ha interrotti

Gabriel Feroleto: gli hanno tolto la vita perché li ha interrotti. Sembra essere questa l’agghiacciante ipotesi che si sta facendo strada man mano che gli inquirenti raccolgono le prove nel caso dell’omicidio del piccolo di Piedimonte San Germano. Ecco come sono andati i fatti, secondo gli inquirenti.

gabriel-feroleto

Ci sono altri particolari nell’efferato omicidio di Piedimonte San Germano. Sembra, infatti, che quel 17 aprile Donatella Di Bona abbia messo il piccolo Gabriel Feroleto a terra, su un prato, e mentre gli tappava la bocca con una mano lo ha strangolato con l’altra. E più il piccolo si dimenava per cercare di liberarsi, più lei stringeva la mano intorno al suo collo. Con lei c’era anche il padre, Nicola Feroleto. Il motivo sembra essere la rabbia e la frustrazione dei due per non aver potuto consumare un rapporto per colpa di Gabriel.

casa-gabriel

Mentre loro due si stavano preparando per consumare un rapporto, erano stati disturbati e hanno dovuto andare a riprendersi Gabriel che piangeva disperato a casa della nonna. Quella rabbia Donatella l’ha sfogata sul bambino, strangolandolo, poco dopo,

Poi, con Gabriel ormai già morto in braccio, è andata dalla madre alla quale avrebbe detto: “Abbiamo fatto un guaio. Io e Nicola abbiamo ammazzato Gabriel, lo abbiamo soffocato. Non dire niente che stava pure Nicola. Non dire che lo ha ucciso pure lui. Perché è capace di ucciderci o di appaiarci”.

gabriel-feroleto-gli-hanno-tolto-la-vita-perche-li-ha-interrotti

Questi particolari emersi dalle indagini sono terrificanti e, una volta confermati, dimostrerebbero la freddezza e la crudeltà di questa madre assassina. Le foto che vedete sono state scattate da Emilio Orlando e mostrano l’ ingresso della casa in cui abitava Gabriel insieme alla madre, Donatella Di Bona, alla nonna materna e allo zio Luciano.

giocattolo-gabriel

Questo, invece, è il posto scelto da Donatella per inscenare il finto investimento.

posto-finto-investimento-gabriel

Una freddezza impressionante per una madre che ha appena ucciso il figlio.

Torneremo con aggiornamenti.