Gareth Bale

"Per favore, mio ​​figlio ti ama moltissimo" - Nessuno si aspettava la reazione del calciatore Gareth Bale, davanti alla richiesta di un saluto di un suo piccolo fan. Il video ha suscitato molte reazioni

Per molti bambini, i calciatori conosciuti diventano un’ispirazione non solo per coloro che praticano quella disciplina sportiva, ma per coloro che vedono il valore della costanza riflesso in essi. In alcuni casi, i più piccoli li considerano veri eroi, che con la loro abilità riescono a essere campioni che entusiasmano milioni di persone.

Questo è ciò che il bambino protagonista di questo video concepisce della sua stella del calcio preferita: Gareth Bale, giocatore del Real Madrid, che ha trovato all’aeroporto mentre era in compagnia di sua madre.

Ma il giocatore non è riuscito a riconoscere l’importanza per un bambino della sua età, di ricevere un gesto dal suo calciatore preferito. Nonostante il fatto che il bambino abbia cercato di salutarlo con grande emozione, il calciatore si è limitato a ignorarlo. Non ha nemmeno trascorso tre secondi a guardarlo o semplicemente a stringere la mano.

Nel mezzo della situazione triste in cui il bambino si sentiva disprezzato, sua madre intervenne per chiedere compassione al giocatore dicendo: “Per favore, mio ​​figlio ti ama molto”. E nemmeno quelle parole toccarono il giocatore che continuava a camminare, ignorando il ragazzino che stava solo chiedendo un saluto o forse un autografo.

Basta un semplice gesto per rendere felice un bambino, questo piccolo sarebbe stato soddisfatto di uno sguardo, una stretta di mano, una pacca sulla spalla, un semplice saluto. Apparentemente il calciatore non ricorda la sua infanzia, non riesce a connettersi con i bisogni emotivi dei bambini, con la loro illusione, con la loro innocenza. Altrimenti, avrebbe sicuramente capito la tristezza che il ragazzo provava con il suo comportamenti.

L’incidente è avvenuto all’aeroporto Adolfo Suarez, a Madrid Barajas, nel terminal quattro. Il giocatore gallese veniva da Londra, aveva poco tempo per scendere dall’aereo che era atterrato a Madrid quando il ragazzo ha insistito per chiedere un saluto. Inoltre, diversi giornalisti hanno seguito il giocatore per parlare con lui, così come alcuni fan.

Bale tornò in Spagna dopo aver tenuto una riunione negli uffici del suo agente Barnett autorizzato dal consiglio del Real Madrid. Si presume che potrebbe essere la sua uscita anticipata dalla squadra. Da quando il video del comportamento del giocatore verso il bambino si è diffuso sulle reti ha generato migliaia di reazioni nelle reti moltissimi lo criticano condannando il suo atteggiamento.

“È l’idolo del bambino e non lo ha nemmeno guardato negli occhi, non dobbiamo nemmeno difendere l’indifendibile”, ha detto un utente su Twitter. “Non avrebbe perso neanche 15 secondi a salutare il bambino, un po’ di umiltà Bale” , ha detto un altro utente.

Alcuni lo difendono sostenendo che hanno invaso il suo spazio personale e che era stanco appena sceso dall’aereo. Ma per la maggior parte delle persone, il suo atteggiamento era davvero deplorevole.

 

La cantante R&B Emani è morta a 22 anni: vittima di un grave incidente stradale

La cantante R&B Emani è morta a 22 anni: vittima di un grave incidente stradale

Delitto di Novi Ligure, Erika e Omar sono liberi

Delitto di Novi Ligure, Erika e Omar sono liberi

Agrigento, Gaetano Maragliano e Martina Alaimo morti a soli 17 anni

Agrigento, Gaetano Maragliano e Martina Alaimo morti a soli 17 anni

Daniele Mondello pubblica anche la foto della maglietta del piccolo Gioele

Daniele Mondello pubblica anche la foto della maglietta del piccolo Gioele

Ragusa, Carmelo Vicari muore a soli 26 anni: era papà di due bambini

Ragusa, Carmelo Vicari muore a soli 26 anni: era papà di due bambini

Padova, Andrea Sancatterina è morto a 14 anni a causa di un'emorragia

Padova, Andrea Sancatterina è morto a 14 anni a causa di un'emorragia

Dopo l'immagine dei pantaloncini del piccolo Gioele, parla il legale di Daniele Mondello

Dopo l'immagine dei pantaloncini del piccolo Gioele, parla il legale di Daniele Mondello