Gemelli con due anni di differenza

Gemelli con due anni di differenza - Due anni dopo la nascita del bambino, è incinta della sorella gemella di suo figlio

I progressi nel campo della medicina sono davvero impressionanti, per fortuna possiamo trovare risposte e soluzioni dove prima c’erano solo problemi. Jennie Hill, 42 anni, ha avuto problemi di fertilità per 16 anni e dopo il suo quinto aborto spontanea, è stata diagnosticata con una traslocazione bilanciata, una condizione che rompe i cromosomi dell’embrione in crescita causando l’interruzione involontaria della gravidanza.

Jennie e suo marito, John Hill 42 anni anche lui, hanno fecondato un paio di ovuli al tempo stesso, nel 2016, ma hanno scelto di congelare il secondo embrione, dopo che il medico aveva spiegato il rischio di avere dei gemelli, la probabilità che sopravvivesse il secondo embrione era molto basso. “Questo era qualcosa che non eravamo preparati a sopportare, non volevamo perdere due bambini”. Dopo essere rimasta incinta nel 2017 di Harper, sua figlia “miracolosa”, la coppia in dolce attesa della sua sorella gemella 2 anni dopo. “È assurdo pensare che io sia incinta di un bambino che è stato fecondato esattamente nello stesso periodo di Harper nel 2016, quindi sono” gemelli medici”. Questa coppia ha speso più di $ 58.000 per i trattamenti di fecondazione in vitro per poter formare la famiglia dei loro sogni. “Abbiamo fatto tre cicli di fecondazione in vitro e siamo riusciti a fecondare 47 uova, ma solo 13 embrioni erano emersi. Durante il processo durato quasi una settimana c’è stata una serie di anomalie e ovuli di scarsa qualità, e alla fine solo una coppia è sopravvissuta”. Jennie ha detto che ha sognato di essere una mamma da quando ha avuto una bambola nella sua infanzia.

Il suo cuore è andato in pezzi ogni volta che la sua gravidanza è stata interrotta da 6 a 12 settimane. Quando diagnosticarono la sua condizione, si sentì sollevata e liberata dal senso di colpa. Jennie e John, festeggiano e ringraziano dopo tanto dolore nella loro lotta per la fertilità, il quarto membro per completare la famiglia dei loro sogni.

“Il processo di lutto non è stato facile e ci ha condizionato molto, ma questo ha reso il nostro matrimonio ancora più forte vedendo quanto ci amiamo”. Sarah, 63 anni, è la madre di Jennie, si era offerta volontaria come madre surrogata quando aveva 60 anni, ma non era necessario dopo aver appreso che Jennie poteva rimanere incinta con la fecondazione in vitro.

La coppia ha anche considerato l’adozione, ma sarebbe costato $ 48.000, quindi hanno deciso di correre il rischio e intraprendere la strada della fecondazione in vitro. Entrambi hanno fatto un extra nel loro lavoro usando parte dei soldi per coprire i costi. Una volta che le uova sono state inseminate, hanno testato la genetica degli embrioni per vedere quale poteva essere influenzata da una traslocazione, infine solo una coppia è rimasta con la possibilità di sopravvivere.

“Ogni volta che sono rimasta incinta ho pensato che potesse essere l’unica volta, quindi è stato difficile per me godermi la gravidanza anche con la fecondazione in vitro.” Non è facile cancellare l’amara esperienza della perdita di cinque bambini, tuttavia, dopo tanto dolore e dopo la diagnosi, tutti gli sforzi sono stati utili.

Harper è arrivato alla loro vita nel 2017 e sua sorella gemella nascerà quest’anno durante il mese di settembre. Questo è un caso che può dare speranza ad altre famiglie, condividila.

 

Lutto per la star del cinema Robert Redford: James, suo figlio, è morto

Incidente a San Salvo Marina, Sara Amma Favia morta a 17 anni

Giuseppe Conte in conferenza sulle misure economiche: lockdown parziale?

Lombardia, chiesto coprifuoco alla 23 e chiusura dei centri commerciali

Coronavirus: ricoverato 15enne di Avellino in gravi condizioni

Ritrovata Holly Courtier, la donna scomparsa da 12 giorni

Il comitato tecnico scientifico riunito: parrucchieri ed estetiste salvi?