Gemelli con leucemia, l’appello della mamma

Gemelli di 5 mesi affetti da leucemia, l'appello disperato della mamma: "Aiutateci a salvarli, vi prego".

Home > Attualità > Gemelli con leucemia, l’appello della mamma

Gemelli di 5 mesi affetti da leucemia, l’appello disperato della mamma: “Aiutateci a salvarli, vi prego”. Due gemellini di soli 5 mesi sono affetti da leucemia e ora la loro mamma, Nicole Duhaney e il papà Nile Liburd, hanno lanciato un appello per salvarli.

I piccoli sono nati a dicembre e ora stanno lottando per vivere. Questa storia è stata pubblicata sul Mirror e proviene da Leeds, nel Regno Unito. I piccoli Emre ed Elia sono stati sottoposti a chemioterapia e stanno reagendo bene, fin da subito i medici hanno capito la gravità della loro situazione e ad aprile è arrivata la tragica diagnosi: “Non riuscivo a lasciare i bambini senza che piangessero e ho capito che c’era qualcosa di grave. Devo dire che al Leeds Hospital abbiamo avuto un trattamento eccellente e la chemioterapia sta funzionando. Non posso dire di non avere paura, ma ci hanno dato una speranza e devo lottare per i miei figli”.

Inizialmente, i medici non erano stati in grado di diagnosticare le condizioni di salute dei gemellini anche se già appariva grave, ma alla fine a Nicole e al suo compagno Nile Liburd è stata comunicata la notizia che nessun genitore vuole ascoltare : i loro piccoli avevano entrambi il cancro. Così, invece di divertirsi a cullare i loro neonati a casa di sua madre in Salendine Nook , Nicole e Nile si sono ritrovati a vivere a tempo pieno al Leeds General Infirmary mentre i medici hanno avviato un programma di trattamento chemioterapico. Nicole, una mamma di 20 anni, ha spiegato: “La mia è stata una gravidanza ad alto rischio ma fortunatamente è andata bene, anche se sono stata ricoverata al Royal Hospital di Calderdale per 11 giorni, dopo la loro nascita”.

Ora questi giovani genitori dovranno trascorrere almeno altre sei settimane in ospedale insieme ai loro piccoli. È stata lanciata una racconta fondi su Gofoundme da parte degli amici della coppia che stanno cercando di aiutarlo in questo momento così tragico. “Non posso che dire grazie a tutti”, ha detto mamma Nicole.