Genova Crolla ponte Morandi sull’autostrada A10

Una terribile tragedia ha colpito poche ore fa Genova: il ponte Morandi è crollato e ci sono tante vittime. Si tratta di un pezzo del viadotto Polcevera, che attraversa la A10… uno degli snodi principali del capoluogo ligure. Danilo Toninelli, il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti ha parlato di un “immane tragedia” e ha annunciato che domani andrà a Genova.


Si pensa che si sia trattato di un cedimento strutturale che avrebbe interessato il tratto che sovrasta la via Walter Fillak, nella zona di Sampierdarena. Le due carreggiate si sono staccate e precipitate al solo, facendo un volo di 100 metri. Lo spaventoso momento è stato registrato dai cellulari di alcuni passanti. Chi era sul posto è ancora sotto shock. Nel crollo sono state coinvolte varie macchine e ci sarebbero almeno 7 vittime e molti feriti. Le forze dell’ordine stanno ancora cercando superstiti tra le macerie e il numero dei morti potrebbe aumentare. È stato chiuso il tratto della A10 (Genova-Savona)tra il bivio A7 Milano-Genova e Genova Aereoporto in entrambe le direzioni.

ACQUISTA QUI TAPPETINO REFRIGERANTE

In Liguria pioveva ininterrottamente da tante ore, tanto che la Protezione Civile aveva dichiarato l’allerta arancione.

Il ponte Morandi, lungo oltre un chilometro e alto circa 90 metri, è stato costruito negli anni 60′ ed è posizionato tra i quartieri di Sampierdarena e Cornigliano.

I testimoni raccontano di aver sentito un enorme boato e di aver visto il ponte precipitando giù: sopra c’erano delle macchine che sono crollate insieme alle macerie.

C’erano persone scalze e spaventate che correvano in preda al panico.

Chi ha girato il video è scioccato e non riesce a credere ai suoi occhi.

Un autista Atp, Alberto Lercari, che si trovava nella zona quando il ponte è crollato ha raccontato: “Uscito dalla galleria ho visto rallentamenti e sentito un boato. La gente scappava venendo verso di me. È stato orribile” mentre un’altro testimone oculare ha detto. “Ho visto il ponte crollare. Eravamo fermi in coda e poi ho visto la tragedia alle mie spalle, poi più nulla”.

Le autorità stanno indagando. Il bilancio provvisorio parla di 20 vittime e 9 feriti… tra le vittime ci sarebbe anche una bambina di 10 anni.