Genova, il maltempo non da tregua, frana a Rossiglione e molti allagamenti

Genova, il maltempo si abbatte sulla regione, allagamenti e frane, l'ultima a Rossiglione che spinge il comune a chiedere ai cittadini di restare a casa

Home > Attualità > Genova, il maltempo non da tregua, frana a Rossiglione e molti allagamenti

Genova, il maltempo si abbatte sulla Liguria. L’entroterra occidentale della provincia è stato flagellato dalle piogge torrenziali. Tanta paura a Rossiglione per una frana: nella zona, in circa un’ora sono caduti ben 78 mm di pioggia. L’appello del Comune è chiaro: “Restate a casa”.

Le provincie di Genova e Savona sono in balia del maltempo. Fulmini, tuoni e un fiume d’acqua che scende dal cielo. La situazione più critica si registra nell’entroterra di Genova ma ci sono molti paesi allagati e alcune zone sono franate.

rossiglione

A Rossiglione una frana ha distrutto alcune macchine parcheggiate costeggiando pericolosamente vicino un palazzo. I residenti sono stati evacuati per permettere ai vigili del fuoco di fare i rilievi e stabilire se la zona è sicura o meno per far rientrare gli abitanti. Le persone evacuate in via precauzionale sono 30 e per una è stato necessario il ricovero per accertamenti.

Rossiglione-frana

Drammatico l’appello del comune di Rossiglione:

“SIETE PREGATI DI RESTARE IN CASA E DI NON METTERVI IN MOTO PER NESSUNA RAGIONE!
NUMEROSI ALLAGAMENTI.
IN CORSO INTERVENTO DEI VIGILI DEL FUOCO DEL SOCCORSO ALLUVIONALE!”

SIETE PREGATI DI RESTARE IN CASA E DI NON METTERVI IN MOTO PER NESSUNA RAGIONE!NUMEROSI ALLAGAMENTI.IN CORSO INTERVENTO DEI VIGILI DEL FUOCO DEL SOCCORSO ALLUVIONALE!

Gepostet von Comune di Rossiglione am Montag, 21. Oktober 2019

Oltre ad intimare ai residenti di rimanere in casa, il comune ha anche chiesto loro di lasciare le linee telefoniche libere per permettere a chi si trova in difficoltà di chiamare i soccorritori.

inondazione

A Castelletto d’Orba (AL) le strade sono allagate. Le acque hanno letteralmente spazzato via tutto quello che hanno incontrato. Dappertutto, sono in corso interventi dei vigili del fuoco del soccorso alluvionale.

Altre frane sono state segnalate in località Fabbriche, in via costa d’Erca dove c’è 1 sfollato, a Vesima, in via Rubens dove ci sono 3 sfollati, un’altra frana lungo la strada che va a San Carlo di Cese.

I cittadini preoccupati postano foto sui social in cui si vedono i danni del maltempo. Sono stati registrati oltre 20000 fulmini e raffiche di vento di fino a 118 km/h.