Genova, neonato di un mese perde la vita per una circoncisione in casa

+++ UOLTIM'ORA+++ GENOVA: è accaduto di nuovo. Neonato di un mese ha perso la vita nel cuore della notte. Arrestate mamma e nonna ed un uomo, che loro chiamano "santone"

Home > Attualità > Genova, neonato di un mese perde la vita per una circoncisione in casa

E’ successo di nuovo. Ricordiamo lo spiacevole episodio di qualche settimana fa, è accaduto a Bologna, dove un bambino di soli cinque mesi, ha perso la vita in ospedale, dopo che suo padre lo aveva sottoposto ad un intervento in casa, fai da te, per la circoncisione. Un ordine che Dio gli fa nella Bibbia e a cui l’uomo non ha potuto sottrarsi.

E’ accaduto di nuovo, a Genova, la scorsa notte. Due donne di origine nigeriana, mamma, di soli 25 anni e nonna, hanno chiamato un’ambulanza nel cuore della notte, allarmando i soccorritori delle gravi condizioni di un neonato di appena un mese. Una volta giunti lì, però, i paramedici hanno constatato la morte del piccolo. Quest’ultimo era stato sottoposto ad un intervento per la circoncisione. Le due donne sono state portate in questura ed interrogate. Dal loro racconto, una terza persona, denominata “santone”, era insieme a loro, munito di tutti gli strumenti necessari per l’operazione. Per chi non ha mai sentito questa parola, un santone è una persona, generalmente anziana ed esperta, dedita alla vita religiosa e alle pratiche ascetiche. E’ considerato come una guida spirituale. L’uomo, di origine africane, è stato rintracciato dalle forze dell’ordine e fermato a Ventimiglia. Purtroppo sono centinaia le famiglie che ogni anno sottopongono i propri figli a questo intervento. Lo fanno per fede, per questioni igieniche e perché così è scritto nella Bibbia. La circoncisione non può essere fatta nelle strutture sanitarie, solo per motivi religiosi, quindi le famiglie provvedono al fai da te, in modo clandestino, mettendo a rischio i propri figli.

E’ la seconda morte tra marzo e aprile. Il primo neonato aveva cinque mesi, questo un mese e mezzo.

La mamma e la nonna sono state arrestate ed accusate di omicidio. Le indagini sono ancora in corso.

Notizia in aggiornamento.

Immagini dal web.

Leggete anche la storia accaduta a Bologna: Bologna, neonato perde la vita per una circoncisione in casa