Gerta Allushi

Gerta Allushi morta a 18 anni a Pordenone: fino all’ultimo è andata a scuola

Un tumore l'ha portata via all'affetto dei suoi cari

Si chiamava Gerta Allushi, è morta all’età di 18 anni e fino all’ultimo è voluta andare a scuola, perché lei voleva diplomarsi e non voleva essere diversa dagli altri studenti. Purtroppo, però, una neoplasia l’ha portata via all’affetto dei suoi cari. Lei ha mantenuto fino all’ultimo respiro il suo bellissimo sorriso, che tutti ricorderanno per sempre, anche ora che è diventato un angelo.

Gerta Allushi

La ragazza di 18 anni ha continuato a sorridere fino all’ultimo respiro. Si è spenta all’ospedale Burio Garofolo di Trieste, a causa di una patologia che non le ha dato scampo. A soli 18 anni non si può perdere la vita così.

La giovanissima aveva origini albanesi, ma era nata in Italia e viveva a Tauriano, in provincia di Pordenone, insieme alla mamma Alma, al papà Arben e alla sorella Ana, che ora piangono una perdita davvero terribile.

Gerta studiava al liceo Grigoletti. La diagnosi della neoplasia è arrivata nel 2018, ma ha continuato ad andare a scuola fino all’inizio di dicembre. Voleva prendere il diploma a tutti i costi.

Un paio di anni fa aveva anche partecipato al progetto di scrittura di canzoni del cantautore e musicoterapeuta Marco Anzovino. Il laboratorio era in collaborazione con gli altri pazienti dell’Area Giovani CRO. “Sei con me” il titolo della canzone, che Gerta e gli altri ragazzi hanno cantato insieme.

Gerta Allushi morta a 18 anni a Pordenone

La comunità si stringe alla famiglia di Gerta Allushi, volata in cielo a soli 18 anni di vita

Il professor Giuseppe Losapio ricorda così la giovane ragazza, che aveva coinvolta in Pordenonelegge, Festa del libro della città friulana.

Questa volta la morte ha preso con se Gerta Allushi, studentessa del Liceo Grigoletti, collaboratrice dei nostri incontri. Questo è il testo che ha scritto e che abbiamo pubblicato nella nostra ultima raccolta “Rosa Rosae Rosae” di Samuele Edizioni presentato durante l’incontro con la scrittrice Viola Ardone nell’ultima edizione di pordenonelegge.it – Festa del libro con gli autori . Grazie Gerta per averci donato le tue parole, che la terra, adesso, ti sia lieve.