Gessica Notaro: “giustizia è stata fatta… una sola parola. Grazie”

Gessica Notaro, la miss sfregiata dall'acido da suo ex fidanzato. E' arrivata la tanta attesa condanna: "giustizia è stata fatta.... una sola parola: Grazie". 

Home > Attualità > Gessica Notaro: “giustizia è stata fatta… una sola parola. Grazie”

Chi non ricorda la sua storia e le sue immagini. Gessica Notaro, la showgirl sfregiata con l’acido dal suo ex fidanzato. La riabilitazione è stata lunga e soprattutto dolorosa. Gessica si è sottoposta a diversi interventi, per la vista e per la ricostruzione del volto. Nel 2017, ha trovato la forza ed il coraggio di mostrasi per la prima volta in pubblico, al Maurizio Costanzo Show, dopo l’incidente:

Il 10 gennaio del 2017, questa miss è stata sfregiata con l’acido da Edson Tavares.

E’ arrivata in trasmissione con il viso coperto, ma poi ha deciso di mostrasi: “Voglio che tutti vedano, che si rendano conto di quello che mi ha fatto, questo non è amore!”. Il suo ex ragazzo diceva di amarla, ma l’ha quasi uccisa e l’ha condannata ad una vita piena di dolore.  “Mentre l’acido mi mangiava la faccia, io in ginocchio pregavo Dio, toglimi la bellezza ma lasciami almeno la vista!”

Gessica aveva già denunciato l’uomo al gip e lo aveva diffidato, non poteva avvicinarsi a lei. Poi quella sera, si è presentato sotto casa sua.

Dopo tutto questo tempo, dopo lacrime dolore, dopo tanto coraggio, la sentenza definitiva è arrivata e Gessica si è esposta con un commento su Facebook: “nessuna frustrazione attenua la gravità. Giustizia è stata fatta…. una sola parola: Grazie”. Edson Tavares. è stato condannato a 15 anni, 5 mesi e 20 giorni. Le immagini di Gessica sono molto forti, ma questa giovane donna è da ammirare. Il suo coraggio è da ammirare.

Il modo in cui si è rialzata ed ha continuato a lottare.

Il modo in cui si è accettata. La sua storia è stata un insegnamento per tutte quelle donne vittime dei loro uomini.

Gessica ha più volte pregato le donne si scappare da queste morbose relazioni: “chi ti picchia ed abusa di te, non ti ama”.