Gli insegnamenti di Richard

Perdere un figlio è la cosa peggiore che possa capitare a un padre. Sfortunatamente Richard Pringles ha vissuto questo incubo quando suo figlio di 3 anni è morto per un’emorragia cerebrale. Ora Richard vuole mettere in guardia tutti i genitori e condivide i suoi insegnamenti sul non dare mai nulla per scontato, con una lista di 10 punti importanti.



COMPRA QUI PETFOUNTAIN!

Come andare avanti dopo aver perso un figlio? Non puoi, ma puoi imparare cose che non avresti mai imparato prima. Richard Pringles ha imparato molto dopo aver perso suo figlio, che è morto di emorragia cerebrale nel 2016. Ora è passato più di un anno da quando il figlio è morto e, mentre Richard cerca di sanare le ferite, condivide una lista con dei punti che tutti dovrebbero sapere, per non dare per scontato che la famiglia sarà sempre lì, prima che sia troppo tardi. Qui puoi vedere l’elenco che Richard, ha scritto sulla sua pagina Facebook e che si sta già diffondendo in tutto il mondo.

1. “Non esistono “troppi” baci o “troppo” amore, non è mai troppo”

2. “Hai sempre tempo. Lascia quello che stai facendo e gioca, anche se solo per un minuto. Niente è così importante da non poter aspettare!

3. “Fai più foto che puoi e registra quanti più video puoi. Un giorno potrebbe essere tutto ciò che hai “

4. “Non spendere soldi, spendi tempo. Pensi che la quantità non importa? Non importa. È quello che fai che è importante. Salta nelle pozzanghere d’acqua, fai una passeggiata. Fai il bagno in mare con lui, costruite un’accampamento e divertitevi. Questo è tutto ciò che vogliono. Non riesco a ricordare cosa gli abbiamo comprato a Hughie, riesco solo a ricordare quello che abbiamo fatto.”

5. “Canta canzoni insieme a tuo figlio. I miei ricordi più felici sono quando Hughie è seduto sulle mie spalle o era accanto a me in macchina e insieme cantavamo una delle sue canzoni preferite. “

6. “Sii felice con le cose quotidiane. Andare a dormire, leggere storie. Mangiare cibo insieme. Le domeniche di pigrizia. Sii felice dei momenti quotidiani. Questo è ciò che mi manca di più”.

 

7. “Dai sempre un bacio quando saluti le persone che ami. E se lo dimentichi: torna indietro e dai un bacio. Non sai mai quando è l’ultima volta che ne hai la possibilità.”

8. “Trasforma le cose noiose in cose divertenti. Come comprare cibo, andare in macchina, andare al negozio. Fai battute, ridi, sorridi e divertiti. Sono solo cose che devi fare se le tratti come cose che devi fare. La vita è troppo breve per non godersela.

9. “Tieni un diario. Scrivi tutto quello che fanno i tuoi piccoli. Le cose divertenti che dicono, le tenere cose che dicono. Abbiamo iniziato con questo dopo aver perso Hunghie. Volevamo ricordare tutto. Ora lo facciamo per Hettie e lo faremo anche per Hennie. Avrai i ricordi scritti per sempre e quando crescerai potrai ricordare molte più cose. “

10. “Se hai i tuoi figli – per dare loro la buona notte, per fare colazione con loro, per andare a scuola con loro, per vederli andare all’università, per vederli quando si sposano – allora sei benedetto. Non dimenticarlo mai ❤”

 

Queste 10 cose sono qualcosa che tutte le persone possono imparare. Molte volte ci dimentichiamo di apprezzare i nostri cari. È molto importante farlo prima che sia troppo tardi. Condividi se pensi che più persone dovrebbero vedere questa lista.