Guardare Bambi per punizione: la condanna al bracconiere

In America un bracconiere è stato condannato alla prigione e a guardare Bambi una volta al mese finché non tornerà in libertà

Home > Attualità > Guardare Bambi per punizione: la condanna al bracconiere

Un giudice del Missouri si è affidato a Walt Disney per assicurarsi che un bracconiere non cacciasse mai più illegalmente: lo ha “condannato” non solo alla prigione, ma anche a guardare Bambi una volta al mese.

L’inusuale condanna è stata inflitta a David Berry Jr, uno dei più grandi bracconieri dello stato americano. Il giudice della contea di Lawrence, Robert George, ha prima sentenziato che Berry dovesse scontare un anno di carcere.

guardare-bambiDopodiché, visto il crimine commesso (ha cacciato dei cervi in maniera illegale, prendendo solo la testa e le corna e lasciando marcire il resto dei loro corpi) ha aggiunto l’azzeccatissima pena aggiuntiva: guardare Bambi una volta al mese per tutta la durata della sua pena.

guardare-bambi

Sappiamo tutti che fine fa la mamma di Bambi nel classico animato del 1942, e proprio per sensibilizzare il bracconiere il giudice ha insistito, considerando anche che l’ultima condanna di Berry Jr. è la punta di una lunga lista di attività illegali di caccia svolte da lui e altri membri della sua famiglia.

guardare-bambi
Berry è stato arrestato il 31 agosto 2016, al fianco di David Berry Sr. e Kyle Berry dopo un’indagine di quasi nove mesi, e agli altri residenti del Missouri è stato ordinato di comparire in tribunale per accuse connesse, la maggior parte aventi a che fare con la caccia dei cervi.

La condanna definitiva è arrivata soltanto adesso e si spera che riesca a imparare qualcosa da quello che è considerato uno dei film più teneri e commoventi di Walt Disney.