Ha vinto il milione a Chi vuol Essere Milionario, ora è disoccupata

La storia di Michela De Paoli, l'ultima a vincere l'ambito premio.

Home > Attualità > Ha vinto il milione a Chi vuol Essere Milionario, ora è disoccupata

Venerdì 7 dicembre torna in televisione, su Canale 5, il quiz Chi vuol essere milionario, condotto da Gerry Scotti. Nell’attesa sta facendo molto rumore la storia di Michela De Paoli, l’ultima concorrente ad avere vinto il milione di euro nella puntata del 27 gennaio 2011. Una somma che, a distanza di sette anni, non le ha permesso di sfuggire alla disoccupazione e ai problemi economici.

Ha vinto il milione a Chi vuol Essere Milionario, ora è disoccupata

Intervistata dal settimanale Spy, la De Paoli ha raccontato che “i soldi sono arrivati sei mesi dopo il trionfo in televisione. Mediaset ci ha accreditato la somma, che però è diventata di 800mila euro in gettoni d’oro, direttamente in banca. Investiti nella costruzione di una villetta bifamiliare nella provincia di Pavia, dove abitiamo. Il 20% mancante è andato allo Stato. Poi abbiamo dato una parte della vincita ai nostri familiari, a cui abbiamo fatto dei regali”.

Ha vinto il milione a Chi vuol Essere Milionario, ora è disoccupata

La donna ha, poi, spiegato come ha investito un’altra parte della somma: “Abbiamo aperto un bar gelateria che non ha funzionato. La crisi ci ha davvero messo in ginocchio e ora io e mio marito siamo disoccupati. Quel gruzzoletto tenuto da parte ci torna utile per mantenere almeno una vita dignitosa. Senza questi soldi adesso chi ci avrebbe aiutati”.

Ha vinto il milione a Chi vuol Essere Milionario, ora è disoccupata

“In tv mi hanno chiuso le porte – ha concluso la casalinga di Pavia – Io ho provato a fare domanda ad altri quiz televisivi, ma non mi vogliono più, evidentemente faccio paura. Quando ho chiamato la redazione di Avanti Un Altro ed ho confessato di aver vinto il Milionario, mi hanno chiuso il telefono in faccia. La stessa cosa è stata fatta da quelli de Il Rischiatutto di Fabio Fazio. Devo ammettere che un po’ mi è dispiaciuto”.

LEGGI ANCHE: Gerry Scotti: “Vi spiego la farsa dei gettoni d’oro”