I trucchi più utili per evitare che le lenti si appannino indossando la mascherina

I trucchi più utili per evitare che le lenti degli occhiali si appannino indossando la mascherina

Nel quadro della pandemia COVID-19 che si è espansa esponenzialmente da dicembre 2019, sono state prese molte precauzioni per prevenirlo. L’uso di una mascherina è una delle molte misure di prevenzione ed igiene intraprese, ed il suo uso dovrebbe essere obbligatorio. Per gran parte delle persone questo non è un problema, ma per quanto riguarda coloro che indossano gli occhiali?

In questo articolo ti diamo alcuni consigli per evitarne l’appannamento. Molte persone in tutto il mondo usano gli occhiali quotidianamente, sia per riposare gli occhi dopo molto lavoro, per vedere meglio, o semplicemente perché ci dà fastidio quando il bagliore del sole ci colpisce direttamente negli occhi. In ogni caso, sappiamo anche che indossare gli occhiali comporta conseguenze che possono essere un po’ fastidiose, come l’appannamento.

È stato dimostrato che il virus può diffondersi anche attraverso gli occhi, perché, come sappiamo, ciò che entra attraverso i nostri occhi entra direttamente nel nostro flusso sanguigno. Ciò significa che toccando il nostro viso senza accorgercene, siamo ad alto rischio di contagio.

Inoltre, è stato verificato che una piccola percentuale di pazienti con Coronavirus presenta congiuntivite, oltre ai sintomi che già conosciamo. Indossare la mascherina diventa molto scomodo perché con il nostro stesso respiro, le lenti degli occhiali si appannano costantemente.

Piegare la parte superiore della mascherina
Una volta che la mascherina è ben posizionata, coprendo naso e bocca, possiamo piegarne un po’ la parte superiore, al fine di creare un piccolo spazio extra che faccia defluire il nostro fiato lontano dalle nostre lenti.

Usare un fazzoletto come filtro
Un altro modo per ottenere meno appannamento è posizionare un fazzoletto sul naso. Questo farà da filtro tra il nostro naso e le lenti, facendo sì che la carta assorba parte dell’umidità derivante dal nostro respiro.

Lavare le lenti con acqua e sapone
Se laviamo le lenti con acqua e sapone e poi li asciugiamo bene con della carta assorbente, creiamo un piccolo film sul vetro che impedisce la condensa dell’umidità respiratoria, impedendo agli occhi di appannarsi più a lungo.

Passare del dentifricio sulle lenti
Un trucco infallibile è quello che un chirurgo ha condiviso sui social network: consiste nel passare del dentifricio sulle lenti dei nostri occhiali su entrambi i lati. In questo modo si risolve completamente il problema, tuttavia, si consiglia di farlo due o tre volte al giorno.

Cosa NON fare quando le lenti si appannano
Possiamo vedere che ci sono persone con gli occhiali che usano erroneamente la mascherina per evitare che le lenti si appannino, quindi la posizionano solo sopra la bocca. Questo è un errore, perché la mascherina utilizzata in questo modo perde la sua utilità.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Dramma nel motociclismo: è morto il giovane Dean Berta Vinales

Dramma nel motociclismo: è morto il giovane Dean Berta Vinales

Arrivati i risultati dell'autopsia di Giacomo Sartori

Arrivati i risultati dell'autopsia di Giacomo Sartori

Tragedia in provincia di Venezia, Giulia Segato è morta a 29 anni vicino la sua abitazione

Tragedia in provincia di Venezia, Giulia Segato è morta a 29 anni vicino la sua abitazione

Montecchio Maggiore, l'ultimo straziante addio a Alessandra Zorzin

Montecchio Maggiore, l'ultimo straziante addio a Alessandra Zorzin

Caltanissetta, arrestato il papà della bambina di 8 anni che ha ingerito cocaina

Caltanissetta, arrestato il papà della bambina di 8 anni che ha ingerito cocaina

Savona, eseguita l'autopsia sul corpo di Marika Galizia: morta a 27 anni durante il parto

Savona, eseguita l'autopsia sul corpo di Marika Galizia: morta a 27 anni durante il parto

Un sindaco da ammirare

Un sindaco da ammirare