giornata dei profughi

Il 20 giugno è la Giornata Mondiale dei Profughi. Ed è ora di rifletterci su

20 giugno, Giornata Mondiale dei Profughi. E ora di rifletterci su e di capire cosa possiamo fare concretamente per il prossimo

Ed è arrivata, una delle giornate più importanti del mondo, quella dedicata ai profughi. Domani 20 Giugno si celebra infatti un giorno importantissimo, quello che ci invita a on dimenticarci mai di quelle persone, nel mondo 70 milioni, che ogni giorno fuggono da guerra e violenze.

giornata dei profughi

Persone, non pedine, che cercano di fuggire dal loro Paesi con la speranza e la ricerca solo di condizioni di vita migliori e accettabili. Un numero grandissimo, il più alto mai registrato nella storia moderna, di essere viventi che sfuggono da bombardamenti, invasioni militari, violenze, gruppi armati e altri pericoli.


Di questi, secondo i dati forniti da UNHCR, 25 milioni sono rifugiati e la metà di questi sono minori, alcuni solo dei bambini. Numeri che spaventano e che non possono farci dimenticare che dietro queste cifre si nascondono storie drammatiche, fatte di viaggi lunghissimi e molto pericolosi, alcuni dei quali hanno segnato per sempre la vittima di innocenti, la cui unica colpa è stata quella di partire con la speranza di un mondo migliore.

giornata dei profughi

Secondo i dati dell’Alto Commissariato ONU per i rifugiati, la Turchia continua a essere il Paese che ospita il maggior numero di persone, seguita poi dalla Germania. In Italia al contrario, l’impatto degli sbarchi e le richieste d’asilo stanno diminuendo, ma non per questo bisogna tenere la guardia bassa.

Perché al di là di tutto, c’è tanto spazio nel mondo, per tutti e forse dovremmo soltanto aprire le nostre braccia al prossimo per concedergli la realizzazione di quel sogno, così semplice ma fondamentale, di una vita migliore. Insieme possiamo farlo.

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"